Come fare i ravioli

Ravioli
Sale&Pepe

ravioli sono involucri di pasta fresca all'uovo farciti con ripieni diversi. Già presenti nel Medioevo, sono una specialità culinaria del nostro Paese: quasi tutte le regioni d'Italia hanno una ricetta tipica che, ovviamente, si differenzia dalle altre per la farcitura.

Per dosare perfettamente il ripieno dei ravioli e distribuire il ripieno sulla sfoglia, bando al poco pratico cucchiaino. Usa una tasca da pasticciere e bocchetta (liscia o a stella, piccola o grande a seconda della dimensione dei ravioli): l'operazione sarà agevole e rapida. E senza sbavature, così la pasta si sigilla bene.

Con le ricette di Sale&Pepe scopri i modi migliori per fare i ravioli. 

LA REALIZZAZIONE DEI RAVIOLI

Consigli pratici per preparare i ravioli in casa

Tirare la pasta. L'attrezzo alternativo al matterello è l'apposita macchina a rulli. Se l'hai, inizia a passare la pasta tra i rulli tenuti alla massima distanza; ripiegala ogni volta su se stessa e assottigliala riducendo lo spazio tra i rulli fino all'ultima tacca.
Preparare i ravioli. Sistema i mucchietti di ripieno, grandi come una nocciola, a distanza regolare. Quando li chiudi, premi bene la pasta tutt'intorno, cercando di far uscire l'aria. Così i ravioli, cuocendo, non rischieranno di gonfiarsi e di rompersi, lasciando uscire il ripieno.
Condire ad arte. I ravioli cotti sono fragili e si rompono facilmente. Per evitarlo, maneggiali con cura: scolali con il mestolo forato in una zuppiera, versaci sopra il condimento ben caldo e mescolali sollevandoli delicatamente con 2 palette.

TECNICA BASE PER RAVIOLI DI DIVERSI FORMATI

Creare ravioli dalle svariate forme

L'attrezzo più comune per ricavare i ravioli è la rotella dentellata, che taglia e sigilla i ravioli, ma ne esistono molti altri delle più svariate forme.
Puoi variare la forma dei ravioli secondo i tuoi gusti, sigillando la sfoglia a caramella, o ritagliandola a mezzaluna, o ancora usando gli stampini a forma di fiore. L'unica accortezza: lascia qualche millimetro di pasta non farcita e ben sigillata, per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.
Durante le feste, per seguire la simbologia natalizia, è divertente usare le formine per i biscotti, dalle stelline agli alberelli.

Ricette di Ravioli con ripieno di carne

Ricette di Ravioli con ripieno di ricotta

Preparare in anticipo i ravioli

15 giorni prima: prepara i ravioli, disponili senza sovrapporli in vassoi capienti e falli congelare nella parte più fredda del freezer. Trasferiscili poi negli appositi sacchetti e conservali in freezer fino al momento di cuocerli.

Ricetta di ravioli bicolori

Cottura dei ravioli

Se tiri la pasta con la macchinetta a 2-3 cm di spessore, cuoci i ravioli per 4 minuti; se invece usi il matterello arriva anche a 6-8 minuti. In generale, i ravioli sono pronti 2 minuti dopo essere venuti a galla. L'acqua per la cottura deve raggiungere un'ebollizione leggera (tieni il fuoco medio-basso). Per non rovinare i ravioli, sgocciolali con un mestolo forato, non con lo scolapasta. Per evitare che si raffreddino, scalda la terrina di servizio o i piatti.

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it