Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePIATTO UNICOMISTOTorta salata con fagiolini e salmone

Torta salata con fagiolini e salmone

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un guscio friabile di brisée accoglie i fagiolini toscani al timo e i filetti di pesce appena scottati. Un secondo invitante o un piatto unico, ideale per la pausa pranzo. Da preparare anche in anticipo

Condividi

La torta salata ripercorre l'iter della crostata dolce: un guscio friabile o croccante farcito a piacere con verdure, salumi, carne o pesce. I tempi di cottura in forno variano, a seconda del tipo di pasta e di ripieno, tra i 30 e i 60 minuti. Per una torta salata indimenticabile, potete scegliere tra pasta sfoglia, brisée, fillo, pasta da pane. Imburrate bene lo stampo oppure foderatelo con carta forno e ungetela leggermente con olio o burro. Fate aderire bene la pasta ai bordi e al fondo del tegame, punzecchiatela con una forchetta. Potete spennellare i bordi della torta con poco latte o un po' di tuorlo per renderli dorati.

Ortaggi surgelati, il buono fuori stagione
La possibilità di gustare tutti i tipi di verdure in ogni momento dell'anno arriva dall'offerta di ortaggi surgelati, sganciati dai cicli delle stagioni, che permettono anche di risparmiare tempo in cucina e di fare il pieno di alimenti che non dovrebbero mai mancare in un regime alimentare equilibrato. I fagiolini Le Stagioni d'Italia, usati in questa ricetta, vengono coltivati sulle colline e nelle pianure di Cortona e dintorni, in Toscana. Il valore aggiunto di questi ortaggi è che sono privi di pesticidi e coltivati con attenzione alla sostenibilità. Gli ortaggi freschi appena raccolti vengono confezionati in carta biodegradabile, compostabile e priva di metalli pesanti.

Imburrate uno stampo da quiche di 22 cm di diametro e dai bordi alti. Foderatelo con la pasta brisée, rigirando se necessario la pasta in eccesso verso l’interno e premendola bene lungo tutto il bordo.

Sbollentate i fagiolini in acqua bollente salata per 3 minuti, scolateli e ripassateli in padella con 2 cucchiai di olio, qualche rametto di timo e uno spicchio di aglio schiacciato; quando sono insaporiti regolate di sale e di pepe. 

Salate il filetto di salmone con il sale grosso, dopo 10 minuti sciacquatelo in acqua fredda e tamponatelo bene. Dividete il filetto a metà in senso orizzontale. Sigillatelo in padella senza grassi, 2 minuti per lato, scolatelo su carta assorbente. 

Distribuite metà dei fagiolini  sul fondo della pasta, cospargete con 1/3 del grana grattugiato. Appoggiate sopra il filetto di salmone diviso in 4-6 porzioni. Coprite con il resto dei fagiolini e spolverizzate con 1/3 del grana.

Mescolate la panna fresca con le uova, il grana rimasto, sale e pepe. Versate la crema sopra i fagiolini. Cuocete nella parte bassa del forno a 180° per 1 ora. Coprite la quiche durante la cottura se prende troppo colore. Servitela tiepida. 

 

Ricetta di Alessandra Avallone, video di Maurizio Lodi.

Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.