La felicità è nel piatto

La felicità è nel piatto

Il cibo è un buon antidoto contro malumore, ira e depressione. Dagli spinaci della felicità ai semi di girasole anti-ansia, fino alle banane contro lo stress. E poi, ancora…

Pinterest
stampa
felicità
Sale&Pepe

Il cattivo umore, una sorta di tristezza e il senso di stanchezza sono in agguato, complici alcune giornate uggiose dell'autunno in cui il grigio regna sovrano. Per contrastare questo mood negativo bisogna far ricorso a buone dosi di colore energizzante, a partire dalla tavola e dal buon cibo, perché la ricetta della felicità si nasconde proprio nel piatto.

Ecco cosa mangiare per ritrovare il sorriso:

contro l'ira
crucifere (cavoli, cavolfiori, broccoli, verze, cavolini di Bruxelles), asparagi, citronella, erba cipollina, erbe aromatiche, legumi, sedano, tè alla menta

contro la tristezza
uva, cioccolato, carote, erba cipollina, mele, patate, semi di girasole, topinambur

contro la paura
agrumi, funghi, sesamo nero, anguria

contro i pensieri ossessivi
indivia, insalate amarognole, uva, melone 

contro l'impazienza
frutta col nocciolo, albicocche, ciliegie, pesche

contro l'ansia
agrumi, banane, crucifere, crescione, frutti rossi, insalate in foglia, semi di zucca

Ce n'è per tutte le stagioni e, per regalarsi gioia, basta saper mixare i diversi ingredienti in sorprendenti armonie gustative.

Vediamo meglio nel dettaglio le proprietà benefiche di alcuni di questi alimenti.

Spinaci e verdure a foglia verde scuro sono ricchi di acido folico, che tiene lontano la depressione, di vitamina C e di magnesio, sostanze generatrici di serotonina e dopamina, neurotrasmettitori che attivano felicità e benessere.

Funghi, verdure a foglia verde, latte, pesci grassi come aringhe, sgombri, salmone, sardine e merluzzo sono ricchi di vitamina D della quale facciamo scorta e l'attiviamo con l'alimentazione e stando al sole. Anche la vitamina D stimola la produzione di serotonina, l'ormone della felicità.

Semi e frutta con il guscio come noci, mandorle, nocciole, semi di girasole, di lino, di zucca, di chia sono ricchi di acidi grassi omega 3, fonte importante del buonumore, capace di ridurre l'ansia. Le mandorle, soprattutto, sono importantissime: contengono zinco, ottimo stabilizzante dell'umore, e ferro che contrasta l'affaticamento mentale. In più stimolano la fertilità e, seconda una ricerca della Coldiretti, è uno dei cibi indispensabili per il ménage di coppia: ne bastano 30 grammi al giorno per stimolare la fertilità nell'uomo e incrementare la passione.

Mirtilli, bacche di Acai e frutti di bosco in generale sono in grado di arricchire la nostra alimentazione di vitamine e antiossidanti che aiutano il cervello a formulare segnali di benessere e ottimismo.

Il cacao, non è una novità per nessuno, aiuta a tirarsi su. Un quadratino di cioccolato, meglio se fondente, è un vero toccasana in alcuni momenti della giornata: ricco di antiossidanti, contiene la teobromina capace di aumentare la concentrazione; è soprattutto un importante anti depressivo che ci fa sentire subito meglio.

Legumi, frutta con il guscio, semi, riso integrale, avena, spinaci e tutte le crucifere (ogni genere di cavolo, ottima fonte di potassio, magnesio, zolfo, calcio e vitamine A, C, K) sono ricchi di vitamine del gruppo B che contrastano il malumore. Inoltre sono antiossidanti naturali e disintossicanti. E questa è la stagione giusta per inserirli nel nostro ricettario.

Le banane, si sa, sono un cibo energetico, fonte importante di vitamina B6, di ferro, magnesio e potassio. Sono anche un prebiotico naturale, ricche di fibre che aiutano la digestione. Una banana al giorno è un rimedio naturale anti-stress.

Offrire ai nostri ricettori i cibi adatti vuol dire regalarci gioia e benessere, perché quello che mangiamo ha una diretta influenza sul nostro umore.

Come scrisse Virginia Woolf: “Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene”.

Monica Pilotto
22 ottobre 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it