Seguici su Facebook Seguici su Instagram
Tecniche di BaseCome FareCome preparare frittata e omelette

Come preparare frittata e omelette

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Una è italiana e l’altra è francese; la base, per entrambe, è un composto di uova, ma le diversità si apprezzano ad occhi e palato. 

Condividi

Ingredienti

Frittata o omelette: c’è chi le confonde perché entrambe sono a base di uova, ma in realtà sono due preparazioni differenti.

Come cuocere la frittata

Per la frittata le uova vanno sbattute leggermente con una forchetta, prima di aggiungervi gli ingredienti desiderati. Quindi si scalda un filo d’olio in padella, vi si versa il composto, si mette su fiamma vivace e si abbassa dopo 1 minuto. La frittata cuoce sui due lati; si può girare con un coperchio quando la superficie è quasi rappresa,  oppure, se è alta, completare dopo pochi minuti la cottura in forno a 180°, fino a quando sarà compatta e dorata.

Come cuocere l'omelette

A differenza della frittata, l’omelette cuoce solo da un lato in modo che il cuore resti morbido e si possa servire farcita a piacere e piegata a metà. Per ottenere la giusta sofficità le uova per il composto dell’omelette vanno sbattute molto bene con una frusta in modo da incorporare aria. Per la cottura si scioglie in padella una noce di burro (noi abbiamo utilizzato il burro chiarificato), vi si distribuisce il composto, si cuoce su fuoco medio, coprendo dopo 1 minuto. Quando il cuore è ancora “lucido” si aggiunge la farcitura scelta, si piega a mezzaluna con l’aiuto di una spatola, si lascia cuocere ancora un minuto e si serve.

Le ricette di frittate e omelette più sfiziose 

Qui vi proponiamo le nostre migliori proposte, ma potete anche provare la finta frittata con bucce di patate, la frittata con i tomini, quella con il tarassaco e i panini di frittata. Tra le omelette, sperimentate l'omelette alla tedesca, l'omelette mousseline, l'omelette tamagoyaki, l'omelette fondente e l'omelette soufflé.

Come cuocere la frittata e l'omelette

Preparate la frittata per 4 personesbattete 8 uova in una ciotola con sale e pepe; aggiungete le erbette salate in padella, mescolate. Scaldate un filo d'olio in una padella, meglio se antiaderente, versatevi il composto e cuocete a fuoco vivace per 1 minuto, poi girate sull'altro lato per completare la cottura. 

2 Dopo averla girata, aggiungete subito la provola o la scamorza tagliate a cubotti. Se desiderate una frittata alta, potete completare la cottura in forno come indicato.

Preparare l'omelette per 1 persona: sbattete bene le uova rimaste. Sciogliete una noce di burro in padella, versate il composto e cuocete a fuoco medio, quindi mettete il coperchio. 

4 Quando il cuore è ancora morbido, mettete l'emmentaler o la toma semistagionata grattugiati grossolanamente e le fette di prosciutto. Piegate con l'aiuto di una spatola, lasciate cuocere ancora per 1 minuto e servite.

Ricetta di Alessandra Avallone, video di Alberto Rinonapoli

febbraio 2024

Alessandra Avallone
Alessandra Avallone

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.