Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteContorniLegumiFaveFave di Leonforte a cunigghiu

Fave di Leonforte a cunigghiu

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Dalla Sicilia viene la fava di Leonforte: ha grossi semi facili alla cottura e molto saporiti

Condividi

Come preparare le fave di Leonforte a cunigghiu

1) Metti a bagno le fave in acqua fredda per una notte. Scolale, sciacquale e lessale in acqua, inizialmente fredda, con l’aglio e l’origano per circa 2 ore, salale e lasciale intiepidire. Scolale e sbucciale.

2) Lava e taglia grossolanamente gli spinaci e le erbette, scartando eventuali gambi spessi. Scalda 4 cucchiai di olio in un padella e versa le verdure, sala e lasciale appassire, coperte, per 5 minuti. Scolale in un colino, perché perdano l’acqua in eccesso.

3) Nella stessa padella, versa 2 cucchiai di olio. Aggiungi le fave e mescola con un cucchiaio di legno, schiacciando una parte dei legumi in modo che si disfino. Unisci le verdure e lascia cuocere ancora 2-3 minuti, in modo che i sapori si amalgamino. Servi le fave di Leonforte a cunigghiu con un filo d’olio e una macinata di pepe.

TAG: #Contorni vegani#Contorni vegetariani#facile#fave#vegano#vegetariano

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.