Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMISchlupfkrapfen

Schlupfkrapfen

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Gli Schlupfkrapfen sono dei ravioli a forma di mezzaluna tipici della zona altoatesina. 

La storia
La storia degli Schlutzkrapfen si dice nasca nella Val Pusteria, dalla tradizione dei contadini locali. In questa zona, la cena più importante era quella del sabato, in quanto dopo una settimana di lavoro ci si riuniva tutti insieme a tavola per gustare un piatto diverso dal solito che potesse riunire la famiglia.

Originariamente i ravioli venivano reparati con farina di orzo o di segale e il ripieno poteva essere fatto con ricotta e spinaci, oppure con rape o patate e ricotta. 

Condividi

La ricetta
1 Impastate
le farine, l'olio, una presa di sale, 2 dl d'acqua tiepida e lasciate riposare per mezz'ora.

2 Fate il ripieno: sbucciate, lessate e schiacciate le patate. Soffriggete la cipolla sbucciata e tritata nel burro, unite le patate e l'erba cipollina tritata. Se il mix fosse duro unite poco latte e spegnete.

3 Formate un rotolo di pasta di 5 cm di diametro e tagliatelo a cilindretti di 3-4 cm. Stendeteli ricavando dischi di sfoglia sottili. Sistemate una porzione di ripieno al centro di ogni disco e chiudete a mezzaluna, appiattendo i bordi e poi sigillandoli con piccole pieghe verso l'interno a partire da un'estremità (sistema "krendeln"). Lessate i ravioli in acqua bollente salata finché salgono in superficie e serviteli con burro fuso, insalatina e fiori eduli.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.