Passitaly: la prima rassegna di vini passiti del Mediterraneo

Passitaly: la prima rassegna di vini passiti del Mediterraneo

A Pantelleria, isola simbolo del passito italiano, dal 31 agosto al 4 settembre si incontrano per la prima volta appassionati e produttori

Pinterest
stampa
passito
Sale&Pepe

Tra vigneti e mare, sull’isola di Pantelleria (Tp), apre i battenti una kermesse dedicata ai vini passiti.
La manifestazione internazionale chiama a raccolta una selezione di aziende produttrici di vini passiti dolci naturali di tutta l’area del Mediterraneo ed è inspirata ai profumi, ai sapori, ai colori di una delle isole più belle e affascinanti.

Proprio qui infatti nasce il Moscato di Pantelleria, un vino DOC, da vitigni 100% Zibibbo (tutti i vini in degustazione devono essere regolarmente etichettati e devono essere prodotti da uve di Zibibbo ottenute sull’isola).
Ogni cantina o produttore che partecipa a Passitaly offre la possibilità agli eno-turisti di visitare i vigneti, assistere alla vendemmia (che si svolge durante l'evento) o curiosare tra gli stenditoi dove vengono posti i grappoli in appassimento (prenotazione obbligatoria).

La Rassegna dei vini Passiti del Mediterraneo è ospitata nella grande Corte del Castello. Gli appassionati possono degustare oltre 100 etichette di vini passiti prodotti nelle regioni viticole e nelle piccole isole del Mediterraneo.

Il progetto Passitaly vuole far conoscere l'isola, ricca di tradizioni storiche e paesaggi mozzafiato, attraverso il "Pantelleria Experience" un tour del territorio secondo tre differenti percorsi (eno-gastronomico, Naturalistico-Paesaggistico o Storico-culturale).

Gli appuntamenti di intrattenimento musicale/artistico in programma sull'isola sono soprattutto la sera. L'amministrazione comunale di Pantelleria e la comunità pantesca vogliono dare risalto alle tradizioni presentando alcuni scorci di Pantelleria quali l’Arco dell’Elefante a Cala Levante che celebra il sorgere del mattino (2 settembre), con musica jazz e colazione.

Il Lago di Venere onora il Mito di Medea con un monologo sulle sue rive (lo specchio d'acqua si trova nel cratere di un antico vulcano a nord di Pantelleria), illuminato da sole candele dove si degusta solo vino passito. 
Sempre il 2 settembre e sempre a lume di candela, al porto di Scauri, musica jazz e degustazione di vini passiti. 

Il 3 settembre, in piazza a Pantelleria, come saluto e chiusura della rassegna Passitaly si svolge il Tango Blanco, dove si balla il tango. Come da lunga tradizione degli abitanti di Pantelleria il dress code è il bianco.

Qui potete vedere il programma completo.

Diego Stadiotti
26 agosto 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it