Baccalà alla Monaco

  • 40 minuti PT40M
  • FACILE
  • kcal 270
  • recensioni
alla-monaco
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del baccalà alla Monaco

Pesce fritto con contorno di salsa al pomodoro, il tutto profumato con timo, salvia e prezzemolo: gusto doppio in questa ricetta del baccalà alla Monaco, di cui ti sveliamo qui i segreti.

1) Trita insieme cipolla, aglio e carota e metti a soffriggere tutto in padella con 2 cucchiai d’olio. Aggiungi le foglie di salvia, il timo in rametti e il prezzemolo tritato, lascia insaporire il soffritto per qualche minuto, quindi unisci la salsa di pomodoro. Cuoci a fiamma bassa per circa 15 minuti. Durante la cottura, allunga la salsa col brodo vegetale, aggiusta di sale e insaporisci con una macinata di pepe.

2) Mentre la salsa cuoce, sgocciola il baccalà dal liquido di ammollo e mettilo in freezer per 30 minuti. Dopodiché, lavalo sotto l’acqua corrente, taglialo a fettine e passalo nella farina.

3) Friggi il baccalà in padella con abbondante olio d’oliva ben caldo. Quando le fettine di pesce risultano dorate su entrambi i lati, asciugale con carta assorbente e portale in tavola, accompagnate da qualche cucchiaiata di salsa al pomodoro. 

Baccalà alla Monaco: alcune varianti

Se vuoi una panatura più corposa per il tuo baccalà alla Monaco, puoi passare le fettine di pesce prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina. Per un sapore più rustico, invece, accompagna il baccalà con una dadolata di pomodorini freschi da saltare in padella con gli aromi, in sostituzione della passata.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it