Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Verdure ripiene al forno e crude

Verdure ripiene al forno e crude

Pinterest
stampa
verdure
Sale&Pepe

A Milano si toccano ormai i 30 gradi. A Roma anche di più. Al Sud Italia si va tranquillamente in spiaggia. Che cosa significa? Che l'estate è arrivata (improvvisamente) e con essa anche nuovi alimenti da portare in tavola. In primis: gli ortaggi. Quindi cominciate a farne incetta perché è il momento giusto per prepararle in mille modi diversi. Cominciamo con le verdure ripiene, perfette per chi vuole seguire una dieta bilanciata ma non vuole rinunciare al gusto. La bella notizia è che sono veloci da preparare, stimolano la fantasia e, soprattutto, vi aiutano a svuotare il frigorifero. Eh sì... tutti abbiamo qualche ingrediente da terminare ma che non sappiamo mai come utilizzare. Tipo: il pezzettino di formaggio troppo piccolo da portare in tavola ma troppo grande da buttare. Oppure le due fette di prosciutto cotto o le tre fette di mortadella; la scatoletta di tonno sott’olio rimasta a metà e le acciughine abbandonate in fondo al barattolino. Ecco, possono essere degli ottimi ingredienti per insaporire le vostre verdure al forno.
Iniziamo dalla teoria. Il grande problema delle verdure ripiene è che la farcitura esce e invade la teglia. Per evitare che ciò accada bisogna stare attenti a non bucare l'ortaggio mentre lo si svuota. Secondo: bisogna dare una forma alla verdura in modo che non ondeggi quando la si infila in forno o la si toglie e, terzo, il ripieno non deve essere troppo liquido: non si asciugherebbe abbastanza e “esonderebbe” sulla teglia. Orribile!
Ora passiamo al lato pratico.

187377Le zucchine
Succose. Le zucchine tonde sono perfette per essere farcite con riso, formaggio, prosciutto. Primo passaggio: togliere la calotta superiore e svuotare delicatamente le zucchine con uno scavino (cliccate qui per scoprire come prepararle al meglio). Ma anche le più classiche zucchine oblunghe sono ottime per essere servite ripiene. Vi basterà tagliarle a metà per il lato lungo (dovrete ottenere la forma di una barchetta) scavarle e riempirle con la farcia.

187379

I fiori di zucchina
Da maneggiare con cura e mangiare con gusto. I fiori di zucchina fritti o al forno sono una prelibatezza. Irresistibili. Apriteli con molta delicatezza ed eliminate il pistillo interno staccandolo con l’aiuto di un coltellino. Fatto? Ora lavate i fiori di zucchina sotto acqua corrente. Attenzione! Il getto d’acqua deve essere molto dolce: non vorrete rischiare di rovinare i vostri preziosi fiori! Asciugateli stendendoli su un canovaccio o tamponandoli con carta assorbente. Ora sono pronti per essere farciti e poi finire in olio bollente o dentro il forno.

 

187382

I pomodori
Hanno il sapore del sole. Potete scegliere i pomodori da insalata, i pomodori ramati oppure i pomodorini ciliegia. Asportate la calotta superiore e scavateli con un cucchiaino stando attenti a non bucarli. Sì, lo sappiamo! I pomodori sono molto acquosi, infatti, per evitare che il ripieno si annacqui e perda di sapore, è meglio lasciarli scolare capovolti per almeno un’ora. Non solo, prima di farcirli vanno tamponati all’interno per assorbire il restante liquido in eccesso. Seguendo questi semplici passaggi avrete dei pomodori farciti perfettamente asciutti e ricchi di sapore! Trovate gustose ricette, cliccando qui.






187381

I peperoni
Estivi. Con l’aiuto di un coltellino tagliate la parte superiore ed eliminate il picciolo ed i semi. Non buttate via la calotta, servirà da coperchio. Procedete sciacquando rapidamente sotto l’acqua e poi tamponandoli. Facilissimo. Ora i vostri peperoni sono pronti per accogliere tutto il buono della vostra farcia.

187380

Le melanzane
Leggermente piccanti. Ottime al forno insaporite con menta fresca oppure origano. Le melanzane vanno tagliate a metà, seguendo l’altezza. Incidete lungo i bordi facendo attenzione a lasciare 1 cm di spessore dalla base e poi staccate in blocco la polpa o aiutatevi con uno scavino. Come per i pomodori, anche le melanzane vanno fatte scolare. Ponetele su una gratella capovolte per mezz’ora prima di farcirle.

187378I cetrioli
Dissetanti. Con i cetrioli ripieni potete preparare fingerfood freschi e gustosi. Iniziate sbucciando i cetrioli e tagliando ogni ortaggio in tronchetti da 4 cm. Ora, con l’aiuto di uno scavino o di un cucchiaino asportate la parte centrale della polpa in modo da poterli riempire. Sono perfetti in abbinamento a mousse di formaggio fresco, mousse di tonno o prosciutto. Vanno serviti freddi e crudi. Se preferite potete anche realizzare delle barchette di cetrioli tagliandoli verso il lato lungo, scavandoli e riempiendoli con salsine fresche. 


giugno 2021
Giulia Ferrari

Pubblicato il 14/06/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it