Teesryo, le cozze al curry tra Sri Lanka e Maldive

Teesryo, le cozze al curry tra Sri Lanka e Maldive

Questa speziata zuppa di molluschi, gustosa e delicata al palato, è diffusa nelle coste meridionali asiatiche

Pinterest
stampa
curry di cozze Sale&Pepe
Sale&Pepe

Nello Sri Lanka, in India, nelle Maldive e più recentemente in Gran Bretagna, dove la cucina indiana è oggi estremamente diffusa anche a livello popolare, la parola curry, oltre a indicare il composto di spezie, è usata anche in senso più ampio, per definire i piatti preparati appunto con il noto mix di aromi.

I curry, sopratutto se non troppo piccanti, si abbinano molto bene a pesci e frutti di mare: ne è la prova la ricetta che vi proponiamo qui, il Teesryo, le cozze al curry, piatto tipico dello Sri Lanka e delle Maldive. Di solito si serve con il Kopra Kana, (un riso speziato al cocco) e può essere preparato anche con le grosse vongole tipiche di Goa, in India (Goan Clams), o con altri molluschi.

Tradizionalmente i piatti al curry della zona che include Sri Lanka, Maldive e India Meridionale, contano fra gli ingredienti anche il latte di cocco, utilizzato per addolcirne il sapore piccante. Anche se oggi alcune ricette lo sostituiscono con panna o yogurt, noi abbiamo scelto la versione classica del piatto realizzata con gli ingredienti locali, estremamente gustosa.

Le altre varianti riguardano la composizione del curry. Di solito questi mix di spezie (masala, in Indi) sono fatti in casa, al mortaio. I miscugli, sempre molto aromatici e particolari, seguono ricette tramandate di generazione in generazione e sono diversi da regione a regione o addirittura da famiglia a famiglia, anche perché spesso vengono messi insieme in base alla disponibilità delle spezie. Gli ingredienti più comuni nei curry mix sono zenzero, aglio, cipolla, coriandolo, cardamomo, chiodo di garofano, pepe, peperoncino e curcuma, spezia dal brillante colore giallo, molto usata nelle cucine etniche dell’area.

La cucina cingalese, come quella maldiviana, non è elaborata ed è molto influenzata dalla vicina India. Nello Sri Lanka in particolare, anche mercanti e invasori del passato - Portoghesi, Olandesi e Malesi - hanno lasciato tracce nelle usanze gastronomiche. I dolci, soprattutto, risentono dell’influenza europea.

di Francesca Tagliabue, in cucina Livia Sala, foto di Maurizio Lodi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it