Come si prepara il roast-beef all'inglese

Sliced roast beef on a wooden board with roast potatoes
Sale&Pepe

Il roast beef all’inglese è una tipica pietanza della cucina tradizionale anglosassone, un secondo di carne diventato oramai un piatto internazionale che puoi trovare facilmente in commercio già pronto da mangiare freddo, tagliato in fette sottilissime da condire come più ti piace: un piatto pratico, veloce ed elegante da portare a tavola in ogni occasione. Ma, preparare il roast beef all’inglese a casa è semplice come preparare un arrosto all’italiana perché altro non è che un arrosto di manzo tra i più classici e gustosi: il roast beef si prepara principalmente con la lombata e il controfiletto. Per l’arrosto all’italiana, invece, i pezzi scelti sono solitamente la noce, il girello, la rosa e lo scamone, tutte porzioni di prima qualità ma decisamente più magre rispetto alla lombata

Arrostire un pezzo di carne significa cominciare la cottura a fuoco vivo e continuare a calore più moderato. Se per l’arrosto all’italiana la cottura è lenta e prolungata, per il roast beef all’inglese tradizionale è breve e veloce in modo che risulti ben rosato all’interno e rosolato all’esterno.

Puoi decidere se cuocere il roast beef al forno o in padella, ma in entrambe i casi la cottura dev'essere perfetta!Scopri in questa ricetta di Sale&Pepe come cucinare un roast beef all’inglese tradizionale e gustoso da portare a tavola nei giorni di festa

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Step by Step

    • 1 Ricetta roast-beef inglese Sale&Pepe
    • Come legare il roast beef all’inglese

      Come per molti arrosti di carne, anche il roast beef all’inglese va legato prima della cottura non soltanto per ottenere delle fette perfette ma anche per garantire una cottura uniforme.

      Puoi far legare il pezzo di carne che hai scelto dal tuo macellaio di fiducia o legarlo a casa profumandolo con gli aromi che preferisci.

      Quindi per legare del tuo roast beef, passa un giro di refe a un’estremità del pezzo di carne formando un cappio, infila l’altra estremità del refe, tira, poi porta il refe verso la parte opposta e fai una serie di giri paralleli al primo. Infine passa il refe sotto la carne, fissalo con un nodo doppio e infila sotto salvia e rosmarino.


    • 2 Ricetta roast-beef inglese Sale&Pepe
    • Come cuocere un buon roast-beef all'inglese

      Dopo aver legato il tuo roast beef, adagialo in una casseruola possibilmente munita di griglia interna in modo che tenga sollevato il pezzo di carne dai liquidi di cottura. Rosolalo su tutti i lati a fiamma alta in poco olio extravergine, in modo che i succhi della carne restino intrappolati all'interno e non si disperdono durante la successiva cottura, mantenendo la morbidezza della carne.

      Completa la fase di rosolatura spruzzando il roast beef di vino e lasciandolo evaporare bene prima di passare alla vera cottura della carne, in forno o in padella

      Se hai deciso di cuocere il tuo roast beef all'inglese in forno, riscaldalo prima a 240° poi sistema la casseruola all'interno e cuoci la carne per 10-15 minuti (calcolando 20 minuti per ogni kg di roast beef). Di tanto in tanto, gira l'arrosto, usando solo cucchiai o palette, (non usare mai forchette e non bucare mai la carne!), in questo modo eviterai di disperdere i succhi e otterrai una cottura uniforme, e irrora l'arrosto con il fodo di cottura. Sala solo alla fine.

      Se il pezzo di carne che hai scelto è molto magro, per renderlo più saporito, prima della cottura, puoi bardarlo con fettine di lardo oppure di pancetta tesa che fisserai al tuo roast beef con una serie di giri di refe da cucina e toglierai poco prima del termine di cottura affinché la carne possa dorarsi bene.

      Puoi cuocere il roast beef anche in una padella dai bordi alti a fiamma moderata, ma ricorda di mettere il coperchio durante la cottura e di girare la carne ogni 5 minuti bagnandola di tanto in tanto con il liquido di cottura, in modo che si formi una crosticina dorata e uniforme su tutta la superficie della carne. Cuoci circa 15-20 minuti.

      Per controllare la cottura della carne e gustarla come più ti piace, cotta, media o al sangue, poi utilizzare un termometro apposito: a 40° la carne sarà al sangue, 48°-55° rosata, 58° in poi sarà ben cotta.

    • 3 Ricetta roast-beef inglese Sale&Pepe
    • Come tagliare e servire un buon roast-beef all'inglese

      Ultimata la cottura, scola il roast beef dal fondo di cottura, avvolgilo in un foglio di alliminio e lascialo riposare in forno spento per 10-15 minuti in modo che le fibre riassorbano i loro succhi e risultino più morbide.

      Il roast beef all’inglese è ottimo sia caldo, tagliato a fette grosse, servito con un sughetto fatto con il fondo di cottura; sia freddo, tagliato a fette molto sottili con un'affettatrice o con un coltello con una lama ben affilata, da mangiare come un carpaccio con olio e limone o servito con la senape o con le salse che preferisci. Ricorda che la carne di un arrosto va tagliata 

      Il roast beef all’inglese è ottimo accompagnato con la rucola, con pomodorini, con le patate arrosto o con delle semplici verdure al vapore

      Come conservare il roast beef all’inglese

      Una volta cotto e raffreddato puoi conservare il tuo roast beef all’inglese in frigorifero anche 3-4 giorni, chiuso in un contenitore ermetico. 


      AVVIA

ricette con roastbeef

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it