Ghiacciolo casalingo solofrutta: ecco come prepararlo

Ghiacciolo casalingo solofrutta: ecco come prepararlo

Pinterest
stampa
ghiacciolone tuttofrutta
Sale&Pepe

Non è un gelato alla frutta, ma frutta gelata sul bastoncino, tenuta insieme dal succo di limone. Dietetico al 100%, dà grandi soddisfazioni, a partire dall’occhio, che sempre vuole la sua parte.

Dopo i bagordi dolci e calorici dell’inverno, è tempo di attrezzare il nostro palato per ricette molto più fresche e leggere, ma altrettanto golose. Questa è semplicissima, rapidissima, e non ha un grammo di zucchero aggiunto. La propone Roxane, bionda e premiata pasticcera francese che ha un canale su Youtube, “L’atelier di Roxane”, in cui comunica l’arte dolciaria, a volte insieme alla piccola Louane.

Per il ghiacciolone tuttofrutta non c’è bisogno di una sorbettiera, né di alcun attrezzo particolare: solo bicchieri di plastica con una forma a scelta e adatta, magari conica e affusolata. E poi i bastoncini di legno, quelli classici da ghiacciolo.

Acqua. E poi: fragole, kiwi, banane, pesche, arance, lamponi e, imprescindibili, i limoni. Frutta a volontà, abbondanza e magnificenza di colori e di vitamine: si parte! Ecco la ricetta per quattro “sorbetti da passeggio solofrutta”.

Qua non aggiungiamo nulla ad acqua&frutta, ma mettere un po’ di zucchero non è proibito! Può essere un succo di frutta al posto dell’acqua, per esempio, succo di fragola o d’uva, perché no?

E adesso: spremere un limone e aggiungere al succo circa 800 gr d’acqua. Lavare la frutta, tagliarla a pezzi, fette, lamelle, come volete. Ricordando che la forma apparirà nuda in tutta la sua beltà! Mettere i pezzi di frutta nel bicchiere di plastica, componendoli anche in questo caso a vostro piacimento, riempendolo fino all’orlo. Pressateli bene contro le pareti del bicchiere (considerando che si vedrà poi la parte del frutto che appoggia sulla parete).

Versare l’acqua limonata nel bicchiere. E infine, non resta che tagliare una fetta di limone che abbia la stessa circonferenza del bicchiere. A questo punto piantate il bastoncino di legno nella fetta, e poi posizionatela a tappo del bicchiere, curando che sia ben immersa nel liquido.

Il ghiacciolo solofrutta è pronto per il freezer! Ci deve rimanere quattro ore dopo di che è sufficiente mettere le mani sotto l’acqua calda per toglierlo dalla sua forma di plastica: et voilà! Bon appetit!

Carola Traverso Saibante
5 maggio 2016


Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it