Il crostino alle sarde e friggitello

  • 30 minuti PT30M
  • FACILE
  • kcal 265
  • recensioni
crostino-alle-sarde-e-friggitello
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del crostino alle sarde e friggitello

1) Per preparare la ricetta del crostino alle sarde e friggitello comincia dal pesce, quindi libera le sarde dalle lische, lavale e cospargile con 2 cucchiai di sale, poi mettile in frigo per 10 minuti. Trascorso il tempo indicato, lavale sotto l’acqua corrente in modo da eliminare il sale, asciugale con la carta da cucina e condiscile con un filo di olio extravergine d’oliva.

2) Ora scalda mezzo bicchiere di olio d’oliva in una padella piuttosto alta, friggi i peperoncini e scolali su carta assorbente, poi lasciali intiepidire e spellali per bene. Dopodiché prepara la base dei crostini, quindi taglia a fette spesse un filoncino di pane del giorno prima, elimina le parti più dure della crosta e spennellale di olio extravergine d’oliva. Infine tostale sotto il grill.

3) Quando i crostini saranno dorati, coprili con le sarde e ripassa tutto in forno per altri 2-3 minuti. Dopodiché spruzzali con il succo di limone, appoggiaci sopra i friggitelli, 2 grani di sale grosso e un pizzico di peperoncino in polvere. Servi subito.

Crostino alle sarde e friggitello: curiosità sui friarelli

I friarelli utilizzati per preparare la ricetta del crostino alle sarde sono un piatto tipico della cucina campana costituito da una particolare cultivar di peperoni verdi nani e dolci, per nulla piccanti. Il friarello, anche noto come friggitello in alcune zone dell’Italia centrale, può essere servito come verdura a sé stante, ma anche come contorno o condimento di altri piatti."


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it