Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteDOLCI/DESSERTTorta con mousse al limoncello e limoni canditi

Torta con mousse al limoncello e limoni canditi

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Dessert e liquore in un'unica, squisita preparazione: questa torta con mousse al limoncello conquisterà i vostri cuori!

Fresca e rigenerante, grazie alla perfetta unione di sapori dolci, aspri e amari, la ricetta che vi proponiamo oggi è l'ideale per concludere in bellezza una cena estiva.

La "ciliegina sulla torta", in questo caso, è una decorazione di limoni canditi: ottimi per dare un tocco di colore a questo dessert estivo.

Il limoncello
Il limoncello è nato in Campania all’inizio del 1900, e questo è un dato certo. Ma a contendersi la paternità del liquore ci sono ben tre pretendenti: la signora Maria Antonia Farace, proprietaria di una piccola pensione sull’Isola Azzurra, una famiglia di Amalfi e una di Sorrento. Ma ci sono racconti della tradizione che narrano di pescatori intenti a bere il limoncello nelle gelide mattine d’inverno, prima di uscire in barca o, ancora, di monasteri umidi e bui in cui i frati si deliziavano con il liquore tra una scrittura amanuense e una preghiera mattutina.

Per ottenere un limoncello degno di questo nome, il segreto risiede principalmente nella materia prima: i limoni. Ci sono due varietà campane di limoni IGP e sono le uniche due che permettono di ottenere il vero limoncello: i limoni di Sorrento e gli sfusati di Amalfi. Soltanto con questi limoni tipici della Campania e cresciuti sotto il sole particolare di questa regione sarà possibile assaporare quel gusto forte e deciso tipico.

Condividi

Montate il burro molto morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; unite le uova sgusciate, uno alla volta, alternandole con la farina setacciata con il lievito e amalgamate.

Frullate la ricotta di capra con il latte fino a ottenere un composto omogeneo. Amalgamatelo all'impasto con la scorza grattugiata del limone e 50 ml di succo.

Versate l'impasto in uno stampo rotondo da 20 cm di diametro rivestito con un foglio di carta da forno e cuocete la torta in forno a 180° per circa 40 minuti.

Sfornate, lasciate riposare la torta 10 minuti, poi staccate la carta da forno dal bordo e trasferitela su una gratella a raffreddare.

Lavate intanto i limoni per il decoro, asciugateli e tagliateli a fettine da 2 mm di spessore; scaldate lo zucchero in una casseruola con 200 ml di acqua, portate a ebollizione, unite le fette di limone e cuocetele su fiamma dolce fino a quando diventano trasparenti. Lasciatele raffreddare nel loro sciroppo; poi scolatele aiutandovi con una pinza e trasferitele su un foglio di carta da forno.

Per la mousse, montate con le fruste elettriche la ricotta romana con la marmellata di limoni, aggiungete il limoncello, mescolate per amalgamare e infine incorporate la panna, montata a parte, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto. Ricoprite la superficie della torta con la mousse preparata e decorate a piacere con i limoni canditi.

Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.