Vota

BianchiColore giallo oro brillante, con luminose nuances citrine e ottima consistenza. I profumi che sprigiona dal bicchiere sono intensi e fini e ricordano i fiori bianchi, la frutta esotica, la mela Golden e il miele millefiori; in sottofondo si riconoscono gli aromi di frutta secca, tipici delle uve d’origine, e  lievi venature vanigliate, frutto dell’affinamento. Al palato è caldo e pastoso e si giova di una considerevole acidità che neutralizza la sensazione dolce, creando un perfetto equilibrio. È un vino di carattere, capace di raccontare le suggestioni della terra dalla quale nasce e di regalare un finale lungo e raffinato, che lascia al retrogusto sensazioni di mandorla dolce e miele. Molamatta è il nome della zona dove sono situati i vigneti.