DonnaModerna
Voglia di fragola: bellezza e salute

Voglia di fragola: bellezza e salute

Dalla salute degli occhi a quella del cervello, dalla bellezza del viso a quella delle natiche, ecco perché le fragole sono un must nella nostra dieta.

Pinterest
stampa
uomo mangia fragola primo piano
Sale&Pepe

La voglia è a forma di fragola. Rosso amour e rosso tentazione, imperfezione perfetta che ci si può permettere e anzi, si deve mettere – sulla lista della spesa.

Con un rinnovato avvertimento: le fragole, purtroppo, fanno parte della famigerata lista dei 12 alimenti più contaminati dai pesticidi, compilata ogni anno dall’Environmental Working Group. Per questo vanno scelte le fragole giuste, biologiche, biodinamiche, o quelle nostrane dei Presidi Slow Food, come la profumatissima di Tortona o la grandiosa di Maletto, che cresce sulle pendici dell’Etna. Perché le fragole per sprigionare le loro proprietà di salute& bellezza non devono essere trattate con sostanze chimiche tossiche, ovviamente, e devono crescere bagnate di luce del sole.

Ma quali sono queste virtù fragolose? Vitamina C, innanzitutto: 5 fragole ne contengono la stessa quantità di un’arancia; una tazza di fragole supera il fabbisogno giornaliero (circa 130%), e contiene solo (circa) 47 calorie! Ciò corrisponde a dare manforte al nostro sistema immunitario, favorire l’assorbimento del ferro stimolando la produzione di collagene, una proteina del tessuto connettivo della pelle facendo una sorta di barriera che ne promuove elasticità e resilienza e previene la formazione delle rughe.

Il collagene è prodotto naturalmente dal nostro organismo, che con l’avanzare dell’età rallenta però tale produzione. Fare il pieno di vitamine C non ha a che fare solo con il viso, ma anche con la cellulite, che altro non è che un tessuto adiposo “imprigionato” nell’acqua e separato dal collagene. Vitamina C e flavonoidi - di cui le fragole sono ricchissime, in particolare di quelli chiamati antociani, a cui si deve il meraviglioso rosso - sono un potente antiage e facilitano lo scambio cellulare facilitando il drenaggio.

Parlando di salute del cervello, i flavonoidi proteggono le capacità cognitive dal declino dell’invecchiamento. Inoltre, combinati con gli agenti antinfiammatori - anch’essi presenti nelle fragole - aiutano nella prevenzione di patologie tumorali. A ciò si unisce il fatto che le fragole aiutano ad abbassare il colesterolo, e ciò vuol dire aiutare a prevenire le malattie legate al cuore. Amiche della salute degli occhi, sono ricche di fibre che aiutano l’intestino. E non sarebbe finita qui…

Rosse, profumate e gioiose, ispirano la creatività per consumarle a gogo in purezza col limone, condite, bevute, cucinate, e davvero sono un piacere anche nelle pietanze salate: dalla bruschetta con fragole e caprino ai guacamole con le fragole, dalla salsa per il maiale, dall’insalata con la rucola all’abbinamento con gli scampi, la stagione è aperta a caccia alle fragole dentro le ricette di cucina.

E per quanto riguarda il loro “uso esterno”? Ecco una maschera vitaminica per il viso, dall’effetto nutritivo, idratante e rinfrescante e che dona alla pelle un bel colorito. È solo una delle tantissime possibilità, questa proposta da Joanna Hakimova, specialista del self-lifting. Con una forchetta schiacciare una o due fragole mature e mescolarle con un cucchiaio di panna acida: ecco pronta la vostra maschera di bellezza! Cosa c’è di più sano e semplice?

Carola Traverso Saibante
aprile 2017

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it