Seguici su Facebook Seguici su Instagram
VegetarianoRicetteAntipastiStuzzichini e snacksPatacones (frittelle di platano)

Patacones (frittelle di platano)

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Appartiene alla stessa famiglia delle banane il platano, cresce nelle zone tropicali dell'Africa e dell'America latina ed è disponibile tutto l'anno. Tipico della cucina etnica, è sempre più apprezzato anche sulle nostre tavole, dove è trattato come un ortaggio, più che come un frutto, per il sapore meno dolciastro. Da ricordare che il platano va sempre consumato dopo essere stato cotto

Come si cucina il platano

Il momento migliore per consumarlo è quando è verde e acerbo; come fosse una patata, è tagliato a fettine e fritto, lessato e passato in padella oppure cotto al forno. Le frittelle sono deliziose accompagnate con maionese. Una volta maturo, diventa molto più dolce e si presta quindi alla preparazione di golosi dessert

C'è anche la farina di platano

La farina (fufu) si ricava dai platani essiccati e si usa per preparare una sorta di polenta. Le foglie invece sono usate per la cottura in papilottes (una sorta di cartoccio) o come "piatto vegetale" per servire il cibo.

Condividi

Ingredienti

Come preparare le frittelle di platano

Spuntate i platani, tagliateli a rondelle spesse, poi eliminate la buccia aiutandovi con il coltello e facendo attenzione a mantenere intatta la polpa.

Appiattite le rondelle con un batticarne: dovete ottenere dei dischi spessi circa 1 cm. Metteteli a bagno in 2 tazze di acqua in cui avrete sciolto 2 cucchiai di sale. Lasciate a bagno i dischi di platano per 10 minuti: in questo modo, si saleranno anche all'interno.

Nel frattempo, tagliate l'avocado a metà, eliminate il nocciolo, sbucciate il frutto e tagliate la polpa a dadini. Metteteli in una ciotola e spruzzateli con il succo del lime. Aggiungete il mais, il peperoncino a rondelle, qualche foglia di coriandolo, un pizzico di sale e mescolate. Scolate i dischi di platano e tamponateli con alcuni fogli di carta da cucina. Friggeteli nuovamente nella padella, con 4 cucchiai di olio, finché sono ben dorati. 

Scaldate altro olio nella padella e disponetevi i patacones, sgocciolati dall'acqua e asciugati, senza sovrapporli. Friggeteli ancora qualche istante prima di servirli con l'insalata di avocado. Servite i patacones con l'insalata di avocado.

 

Ricetta di Alessandra Avallone, foto di Felice Scoccimarro

febbraio 2024

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.