Seguici su Facebook Seguici su Instagram
VegetarianoPolpette di zucchine e feta con salsa di fiori

Polpette di zucchine e feta con salsa di fiori

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

L'impasto morbido di verdure e sapido formaggio è fritto  fino a doratura. I bocconcino sono accompagnati da una salsa profumata ai semi di zucca

Condividi

Ingredienti

Per questa ricetta scegliete zucchine bene mature ma non molli e tenetele in frigorifero per una decina di minuti perché fredde si grattugiano più facilmente. L'impasto deve essere sodo ma non duro, aggiungete altro latte per ammorbidirlo o pangrattato e formaggio feta per renderlo più sodo. Potete realizzare questa ricetta anche con altri tipi di ortaggi sempre in versione vegetariana, come zucca, spinaci e melanzane, come vi spieghiamo qui.

Le varianti delle polpette di zucchine e feta con salsa di fiori

Le polpette di melanzane sono servite con sugo di pomodoro, le polpette di ceci e cime di rapa sono rinforzate con il pecorino, le polpette svedesi sono vegane, le polpette di ceci e zucchine sono servite con cous cous.

Come preparare le polpette di zucchine e feta con salsa di fiori

Pulite le zucchine, grattugiatele, salatele leggermente e aspettate 15 minuti per poi strizzatele molto bene. Aggiungete la feta sbriciolata, le uova sgusciate e un trito di erbe aromatiche e aglio.

Aggiungete 1 cucchiaio di farina e 2 di pangrattato (aumentate la dose se l'impasto ti sembra troopo liquido) e regolate di sale e pepe.

Formate le polpette con le mani infarinate e poi friggetele in abbondante olio bollente.

4 Per la salsa spellate e tritate la cipolla, stufatela in 2 cucchiai di olio con 1 mestolo di brodo. Aggiungete i fiori tritati, salate, pepate e i semi di zucca. Cuocete per 5 minuti quindi frullate tutto a crema. Servite le polpette calde con la salsa ai fiori di zucca.

agosto 2024
ricetta di Alessandra Avallone

Alessandra Avallone
Alessandra Avallone

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.