Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSalse e sughiRagùRagù alla bolognese

Ragù alla bolognese

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Il più classico dei sughi, conosciuto in tutto il mondo: sua maestà il ragù

Condividi

Preparazione del ragù alla bolognese

1) Comincia a lavorare alla ricetta del ragù alla bolognese tritando la pancetta a dadini molto piccoli. Trasferiscila poi in a una casseruola e cuocila fino a che non è perfettamente rosolata.

2) Prepara un trito di sedano, carota e la cipolla, aggiungili alla pancetta e a dell’olio. Una volta appassiti, metti la carne nella casseruola e inizia la cottura. Bagna con il vino e lascialo evaporare, continuando a mescolare delicatamente gli ingredienti del ragù.

3) Aggiungi la passata di pomodoro e cuoci a fuoco basso per 2 ore. Se necessario aggiungi del brodo, poi regola con il sale e il pepe.

4) Alla fine della cottura, se il pomodoro dovesse risultare troppo aspro, correggilo con qualche cucchiaio di latte, per renderne il sapore più amabile.

5) Cuoci la pasta e condiscila con il ragù alla bolognese.


Il segreto per preparare un buon ragù 

Se dovessimo fare un’approfondita ricerca sui diversi tipi di ragù che si preparano in Italia, scopriremmo con molta facilità che ogni regione ha la sua specifica ricetta. Nonostante questo, ci però due modi ben precisi di preparare il ragù, uno più diffuso nelle regioni del Nord e l’altro molto più amato al Sud. La principale differenza risiede nel tipo di carne che viene utilizzata. C’è chi preferisce preparare il ragù con la carne macinata o chi preferisce utilizzare dei pezzi grandi, c’è chi utilizza la polpa di bovino e chi il maiale o il vitello. Ma cosa rende perfetto un buon ragù? Sicuramente la scelta della carne è fondamentale, ma la cottura può davvero fare la differenza. Affinché il ragù sia ben saporito, è necessario cuocerlo insieme a erbe e aromi per molto tempo e a fuoco lentissimo. E uno dei punti di forza del ragù è che puoi prepararlo in abbondanza e conservarlo in frigo per un’intera settimana e in freezer fino a 2-3 mesi.

Le alternative al Ragù alla bolognese 

Se siete in cerca di sfiziose alternative al ragù alla bolognese, potete provare anche altre sfiziose ricette, come il ragù alla molisana con carni miste, generalmente preparato con maiale, vitello, agnello oppure il saporito ragù d'anatra alla veneta. A queste dure alternative si aggiunge anche il ragù di uova sui crostoni da gustare su delle croccanti fette di  pane casereccio. 

TAG: #Bologna#carne#Emilia Romagna#facile#sugo

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.