Cracco pigliatutto

Cracco pigliatutto

Da oggi la toque stellata prende il posto di Luigi Taglienti al ristorante Trussardi alla Scala. Ed è sempre più superstar

Pinterest
stampa
Carlo Cracco
Sale&Pepe

Vigilia di nozze in casa Trussardi (Tomaso sposerà Michelle Hunziker il prossimo 10 ottobre) e annuncio di un nuovo divorzio nel ristorante di famiglia: due anni dopo il traumatico addio di Andrea Berton, lascia a sorpresa il Trussardi alla Scala anche lo chef Luigi Taglienti, una stella Michelin e tre forchette del Gambero Rosso.

I rumors milanesi danno Taglienti già ai fornelli di Palazzo Parigi, il lussuosissimo hotel di Porta Nuova e, se le indiscrezioni sono vere, più che di un trasloco si tratterebbe di un "home exchange": infatti a firmare il debutto di Palazzo Parigi era stato proprio Carlo Cracco, che torna oggi al comando del Trussardi alla Scala, ristorante da lui lanciato nel 2005 e poi traghettato nel 2012 dalla gestione Berton a quella Taglienti. Braccio armato di Cracco ai fornelli del ristorante sarà Roberto Conti, che da sous chef passa a responsabile in cucina. Per quanto tempo, non è dato sapere: è probabile che i Trussardi chiamino una toque di grido per la loro vetrina gourmet milanese. 

E chissà se intanto Carlo Cracco si farà ispirare per la nuova linea di cucina dalla sua esperienza londinese, visto che per tutto il mese di settembre è il blasonato "temporary chef" del ristorante di Harrods per l'evento gastronomico "Stelle di Stelle"... Che Cracco sia una stella, anzi una superstar, non c'è alcun dubbio: lo chef passa con disinvoltura dagli studi televisivi di Masterchef e Hell's Kitchen ai set pubblicitari di sneakers e patatine, studia i menu per la first class di Singapore Airlines e promuove la cucina d'autore dall'alto della presidenza dell'Associazione Maestro Martino, firma ricettari per grandi editori e posa per le copertine di mensili e settimanali. E se appare ancora fresca la nomina ad Ambasciatore del Gusto della Regione Lombardia per l'Expo 2015, è di martedì scorso la partecipazione alla puntata di Ballarò dedicata al lavoro, accanto ad Angelino Alfano e Matteo Orfini. Ah, dimenticavo, Cracco è anche chef patron del suo ristorante.

Enza Dalessandri
26 settembre 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it