Rossi10Montepulciano, primitivo, sangiovese, negroamaro e malvasia rossa: cinque caratteri mediterranei uniti in un’unica forte espressione. L’idea è affascinante… il risultato perfettamente riuscito. Bello nel suo colore rubino  concentrato, luminoso, limpido. Nel calice si muove con sinuosa lentezza, lasciando presagire un assaggio di grande morbidezza. Il linguaggio olfattivo esprime un bouquet complesso e fine, con sensazioni di frutta matura, marasca e prugna, confetture rosse, fichi secchi e un finale di torrefazione e spezie leggermente piccanti in bell’armonia. Lasciato respirare, sprigiona profumi evoluti di sigaro ed erbe aromatiche. Al gusto è seducente e perfettamente equilibrato; l’importante tenore alcolico è mitigato da una struttura ben evidente tra lingua e palato. Tra le pieghe piacevolmente sapide scivola in un lungo finale di frutta e spezie dolci.