Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Come cucinare il merluzzo

merluzzo
Sale&Pepe

Il merluzzo è un grosso pesce proveniente dai mari nordici, ideale per cotture poco prolungate. È molto apprezzato perché versatile ed economico e si adatta quindi a molte ricette. Ha carni bianche, tenere e molto apprezzate, particolarmente digeribili. In Italia si trova in commercio fresco, a tranci e a filetti, oppure surgelato. Il merluzzo seccato e salato prende il nome di baccalà; quello solamente seccato viene chiamato stoccafisso.

Ricco di minerali come fosforo, calcio e ferro, il merluzzo ha un basso contenuto di grassi per questo è molto utilizzato nei regimi alimentari ipocalorici. Nell'acquisto per valutarne la freschezza guarda che le carni siano compatte e bianche. 

Il merluzzo si mangia lessato ma è anche ottimo in padella, al forno, in umido con pomodoro e fritto. Non è particolarmente adatto per la cottura alla griglia perché la sua carne si sfalda facilmente. Se vuoi, puoi sostituirlo con filetti di branzino, orata e pescatrice. Prova a cucinarlo nelle ricette che ti propone Sale&Pepe.

Qualche accorgimento sui filetti di merluzzo

Prima di cucinare i filetti di merluzzo, passali tra le dita per controllare che non ci siano piccole spine nascoste tra le carni. Il merluzzo si trova in genere in vendita a filetti surgelati, già puliti. Prima di usarli, falli scongelare in frigorifero: occorreranno 4-5 ore. È decisamente più difficile trovarlo fresco. 

Ricetta di primo con merluzzo

Trucchi per la frittura

Il momento della frittura del pesce è un momento carico di "speranze" per le gioie che promette al palato, ma anche di... cattivo odore. Per ovviare allo spiacevole inconveniente, prova questo trucchetto: assieme al pesce, immergi nell'olio caldo qualche foglia di prezzemolo. Il tuo naso, e soprattutto la tua casa, ne ricaveranno grandi benefici.

Pubblicato il 24/03/2015

Condividi


Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it