Come fare le conserve

conserve
Sale&Pepe

La conserva è una tecnica di conservazione di cibi mediante opportuni trattamenti. Da questo metodo trae il nome anche l'alimento che viene così trattato. Si possono preparare conserve di pomodori, di verdura, di frutta...

Quando prepari le conserve ti conviene sempre sterilizzare i vasi vuoti e i coperchi prima di riempirli: mettili capovolti nella pentola con poca acqua fredda e porta a ebollizione. Abbassa la fiamma e fai bollire per 10 minuti. Quindi spegni, lasciali intiepidire, scolali e mettili per qualche minuto nel forno caldo, ma spento, perché si asciughino perfettamente.

Per garantire un salubre mantenimento del cibo in conserva, è necessario far bollire le bottiglie (o i vasetti) che lo contengono, chiusi ermeticamente per almeno mezz'ora, e farli poi raffreddare in acqua.

Con le ricette di Sale&Pepe scopri i modi migliori per fare le conserve.

Come sterilizzare la conserva

Sistema sul fondo della pentola qualche foglio di giornale ripiegato o un telo. Avvolgi le singole bottiglie piene di conserva in fogli di giornale o teli, per evitare che si rompano, urtando una contro l'altra durante la sterilizzazione. Riempi d'acqua, fino a coprire le bottiglie di almeno 5 cm. Se l'acqua si consuma, uniscine dell'altra bollente.

Ricette di conserve di pomodori

Qualche consiglio sulle conserve di pomodoro

Per realizzare la conserva di pomodoro scegli pomodori maturi, ma sani, ben sodi e consistenti.
Le conserve di pomodoro hanno una durata da 6 a un massimo di 12 mesi, a seconda del procedimento della ricetta. Ricordati di controllare periodicamente che nelle conserve non vi siano tracce di muffa e che non si siano formate delle bollicine.

Ricette di conserve aromatiche

Ricette di conserve di frutta

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it