Spiedini di pollo al curry e yogurt

  • 30 minuti PT30M
  • FACILE
  • -/5

Semplici e veloci, questi prelibati spiedini di pollo sono preparati con il curry e lo yogurt

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare gli spiedini di pollo al curry con yogurt

1) Sciacqua il petto di pollo o le sovracosce disossate. Asciuga il pollo con abbondante carta da cucina e riduci la polpa a cubi di circa 2 cm di lato.

2) Sbuccia lo zenzero, grattugialo e mettilo in una grande ciotola. Aggiungi il cipollotto insieme all'aglio tritati, 3 cucchiaini di curry, una grattugiata di noce moscata, il succo di limone, lo yogurt, 2 cucchiai di olio, poco sale e pepe e qualche foglia di coriandolo tritato. In alternativa, puoi sostituire al coriandolo il prezzemolo 

3) Mescola bene gli ingredienti e immergi i cubi di pollo. Mescola ancora, chiudi la ciotola con pellicola e lascia insaporire per qualche minuto. L'ideale, se riesci, è prepararli in anticipo, anche per 1 notte.

4) Sgocciola i cubi di pollo dalla marinata e infilzali in spiedini di metallo. Trasferisci gli spiedini sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata e cuoci in forno preriscaldato a 220°C per circa 15 minuti, girandoli di tanto in tanto.

5) In alternativa, puoi cuocerli per 6-7 minuti sul barbecue, girandoli spesso. In entrambi i casi, spennellali di tanto in tanto con la marinata. Salali e servi gli spiedini di pollo al curry e yogurt accompagnati con riso pilaf .


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it