Polenta contadina al vino rosso

  • ammollo + 145 minuti PTammollo + 145M
  • FACILE
  • kcal 340
  • recensioni
polenta contadina al vino rosso Sale&Pepe ricetta
Sale&Pepe

L’antico uso di cuocere il vino lo trasforma in una salsa leggermente dolce e aromatica che rifinisce una pietanza ricca di ortaggi e legumi

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare la polenta contadina al vino rosso

1) Metti i fagioli borlotti secchi (possibilmente di Lamon) in ammollo in acqua per 12 ore. Scolali, trasferiscili in una casseruola con l’alloro, copri d’acqua fredda, unisci il porro e la carota a tocchetti, porta a bollore, abbassa la fiamma e cuoci 50 minuti a fuoco dolce.

2) Preleva le verdure con il mestolo forato. Tienine da parte metà. Passa le altre al setaccio (oppure frullale), rimettendole poi nella pentola con i fagioli. 

3) Versa a pioggia la farina di mais e cuoci, mescolando spesso, per altri 50 minuti, allungando se necessario con brodo vegetale (oppure acqua).

4) Quando la polenta è quasi pronta, scalda il vino in una casseruola lasciando evaporare l’alcool. Stempera la fecola in 1/2 bicchiere di acqua fredda e versala nel vino, mescolando velocemente con una piccola frusta.

5) Unisci il burro, una presa di cannella, i chiodi di garofano, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero, sale e pepe e fai addensare la salsa continuando a mescolare.

6) Versa la polenta nei piatti individuali e irrorala con la salsa. Completa con le verdure tenute da parte, riscalda a fuoco dolcissimo in un filo d’acqua, e abbondante pepe macinato.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it