Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteDOLCI/DESSERTPasticceriaDolcettiCioccolatini al gianduia con lamponi e peperoncino

Cioccolatini al gianduia con lamponi e peperoncino

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Pochi passaggi e un pizzico di manualità bastano per preparare questi cioccolatini piccantini con un ripieno asprigno. A fine pasto o con una tazza di caffè, uno tira l'altro

Condividi

La scelta del cioccolato per la preparazione dei piccoli bon bon è fondamentale: una parte deve essere cioccolato fondente almeno al 50%, cui si può aggiungere cioccolato al latte o gianduia. A seguire gli altri ingredienti, frutta, fresca e secca, semi, spezie e aromi. I cioccolatini ripieni si preparano a strati, cioccolato fuso, ripieno, nel nostro caso i lamponi freschi, e poi ancora cioccolato. Si fanno rassodare in frigorifero e sono pronti da servire. Indispensabili i tegami per sciogliere il cioccolato dolcemente a bagnomaria (per non alterare la qualità e mantenere il gusto originario), un termometro, uno stampo o dei pirottini.

La conservazione è breve e in frigo
I cioccolatini preparati in casa non hanno conservanti e per questo sono più sensibili alla luce, al calore e agli odori degli altri cibi. Vanno quindi riposti in frigorifero, in un contenitore possibilmente di vetro e a chiusura ermetica, per evitare che assorbano l'odore degli altri cibi. Se fate due strati di cioccolatini nello stesso contenitore, teneteli divisi da un pezzo di carta forno. Meglio gustarli entro una settimana.

Con un coltello affilato tritate il cioccolato gianduia.

Riunitelo in un padellino con i dischetti di fondente.

Inserite il padellino in una pentola più grande con poca acqua, trasferite il tutto sul fuoco e fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mescolando con una spatola.

Togliete il composto dal fuoco, aggiungete il peperoncino (se possibile il francese di Espelette, poco piccante), mescolate e fate raffreddare.

Quando la preparazione scende a 33° (misurate la temperatura con un termometro da cucina), trasferitela in un sac à poche con l'apertura tagliata.

Distribuite metà cioccolato in uno stampo di 35 cioccolatini, arrivando fino a metà altezza. Disponete al centro di ciascun cioccolatino un pezzetto di lampone (meglio spezzarli a mano perché non perdano acqua) e coprite con il composto rimanente, livellando con un coltello. Fate rapprendere in frigorifero per un paio d'ore.

Togliete i cioccolatini dal frigo, sistemateli su un piatto da portata e serviteli a 8-10 gradi (non devono essere troppo freddi), accompagnati con qualche lampone. I cioccolatini si conservano per 1 settimana in frigorifero.

Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.