I crostini alle cipolle di Tropea

  • 55 minuti PT55M
  • FACILE
  • kcal 435
  • -/5
crostini-alle-cipolle-di-tropea
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei crostini alle cipolle di Tropea

1) Per preparare la ricetta dei crostini alle cipolle di Tropea alabuccia le cipolle e tagliale a fette spesse e orizzontali sotto l'acqua corrente, poi sistemale in un tegame piuttosto capiente con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e poca acqua. Infine aggiungi il sale e cuoci a fuoco moderato per almeno 10 minuti in modo tale che le cipolle rosse si ammorbidiscano.

2) Nel frattempo spella la salsiccia al peperoncino, poi sbriciolala e rosolala in padella con un filo d’olio d’oliva per circa 5 minuti. Dopodiché distribuisci le fette di pane casereccio in una teglia rivestita con carta da forno, mettici sopra le cipolle di Tropea e la salsiccia piccante e cospargi il tutto con una bella spolverizzata di pecorino grattugiato.

3) Infine cuoci in forno a 200° per 20 minuti in modo che il formaggio fonda e servi subito.

Vino e crostini alle cipolle di Tropea

Un ottimo vino da abbinare ai crostini alle cipolle è sicuramente il Melissa Rosso, un prodotto DOC la cui produzione è consentita solo nelle province di Crotone e Catanzaro. Questo vino dal caratteristico colore rosso rubino, leggermente carico, presenta un gradevole profumo vinoso e un sapore, ampio, asciutto e di corpo che si accompagna molto bene ai piatti a base di carne o ad antipasti molto vicini ai nostri crostini alle cipolle di Tropea. Secondo la leggenda la Melissa fu una colonia fondata al tempo della civiltà Minoica da Melisseo, un principe cretese recatosi in Sicilia al seguito di Minosse. Particolarmente dediti all’agricoltura, i sudditi di questa colonia divennero molto esperti nella coltivazione della vite e ottennero un vino prelibato, dolce e profumato, la Melissa per l’appunto.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it