Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Buns burger e hamburger, una passione all’italiana

Buns burger e hamburger, una passione all'italiana

Di carne mista, di manzo, di pollo o di vegetali. Noi li amiamo proprio tutti!

Pinterest
stampa
Burger buns
Sale&Pepe

Un grande classico da fast food in veste gourmand: morbidi panini farciti a strati con carne, formaggi, verdure e salse golose. In un tripudio di sapori, già al primo morso. Qui potete trovare la ricetta per preparare dei perfetti Buns burger, i classici panini. 

Succulente bontà a strati
Come resistere a una polpetta di carne succulenta tra due morbide fette di pane e formaggio fuso? Simbolo della cucinaa stelle e strisce, il burger ha ormai varcato i confini del fast food per diventare un piatto da preparare a casa in infinite combinazioni di ingredienti, e ispirandosi anche alla tradizione made in Italy, come gorgonzola, pancetta, mozzarella, olive, erbe. Ecco alcune regole per prepararlo a regola d’arte.

La carne: quella macinata va tenuta a temperatura ambiente 10 minuti prima di utilizzarla; modellate il burger, trasferitelo sulla piastra ben calda e cuocetelo: se è di manzo 2-3 minuti per lato (1 minuto in più se la desiderate ben cotta); 4-5 minuti se la carne è mista; 5-6 minuti per il pollo.
Per girare il burger sulla piastra utilizzate una paletta piuttosto che la forchetta, in modo da trattenere i succhi all’interno e mantenerlo morbido.

I panini: prima di farcirli, scaldateli per 60 secondi sulla piastra ben calda, dal lato del taglio: in questo modo la mollica non assorbirà gli umori della farcitura, diventando troppo molle. 

La bottiglia giusta
Se l’essere semplici e fast ha relegato per anni i burger al solo consumo con la birra e altre bevande gassate, da tempo ormai la varietà e il carattere degli ingredienti ne hanno decretato un vincente accostamento anche al vino. L’utilizzo dei buns, i tipici panini morbidi ricoperti da semi, tende a smorzarne il gusto pungente, invitando a un accostamento con nettari mai troppo corposi.
La versione “doppia” con il camembert evoca l'opulenza raffinata del Merlot dei Colli Euganei, sensibile alla dolcezza delle cipolle. La Nosiola trentina incontra l’originale equilibrio del burger di pollo e mais, mentre l'aristocratica maturità del Valpolicella Superiore si sposa alla vibrante combinazione tra carne mista, pancetta e gorgonzola. Il Cerasuolo d'Abruzzo non aspettava altro che sfidare il burger “alla mediterranea”,  e l'energica Malvasia frizzante dei Colli di Parma ben si accosta alla versione con il pollo "marinato e fritto".

Ricetta per i burger buns ai semi di sesamo

1) Stemperate 1 bustina di lievito di birra disidratato in poco latte tiepido con un pizzico di zucchero e lasciate riposare per 15 minuti.
2) Riunite 300 g di farina tipo 1 e 150 g di farina Manitoba in una ciotola e miscelatele con 50 g di zucchero; unite il lievito, 1 uovo sbattuto con 170 ml di latte tiepido e impastate; unite 40 g di burro morbido e 1 cucchiaino di sale e lavorate ancora fino a ottenere una palla di pasta.
3) Copritela con pellicola e lasciate lievitare finché avrà raddoppiato il suo volume (circa 3 ore).
4) Riprendete l’impasto, dividetelo in 8 porzioni e da ciascuna ricavate una pallina liscia; sistemate le palline su un paio di placche, ben distanziate; schiacciatele un po’, e fatele lievitare per 1 ora.
5) Spennellate i panini con poco uovo sbattuto con un cucchiaio di acqua e un pizzico di sale; cospargeteli con 60 g di semi di sesamo, di zuccao ppure cereali e infornate a 170° per circa 20-25 minuti.

giugno 2021
a cura di Silvia Tatozzi
scelta dei vini Sandro Sangiorgi
foto di Stefania Giorgi

Pubblicato il 28/05/2021

Condividi la ricetta

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it