Vacanze: bollino rosso, ma oltre il casello la sosta è gourmet

Vacanze: bollino rosso, ma oltre il casello la sosta è gourmet

Alla vigilia del grande esodo, ecco una mappa dei migliori ristoranti appena fuori casello. Dedicata ai foodie in viaggio

Pinterest
stampa
Family in Parked Car Looking at Map
Sale&Pepe


Il primo weekend di agosto è alle porte. Le valigie sono quasi pronte, maschere, pinne e boccagli spuntano dal borsone per il mare, ci attende un lungo viaggio… Ma che fare per i pasti? Fermarsi pochi minuti e ingozzarsi nervosamente o invece gustarli come parentesi golose che allietano quella terra di mezzo rovente che si snoda tra partenze e arrivi?

C'è chi, previdente e parsimonioso, preferisce cucinare prima della partenza frittatine, uova sode, preparare i panini da stipare nella borsa frigo con frutta e bibite.

O chi, frenetico e con l'urgenza di arrivare il prima possibile a destinazione, corre senza sosta da casello a casello. Si ferma solo, infastidito, se obbligato dopo ore di viaggio a concedere un passaggio in toilette all'intera famiglia che, nel frattempo, ha i crampi allo stomaco e sogna autogrill come oasi nel deserto rovente. Si riconoscono subito: sono quelli fermi in piedi, storditi per i morsi della fame, davanti alla vetrina dei panini, indecisi sulla scelta tra “Camogli”, “Fattoria”, “Rustichella”, “Capri”.

Oppure, invece, ci sono quelli che amano concedersi una pausa slow, perché finalmente sono in vacanza e possono fermarsi a mangiare qualcosa di buono.

Per loro ha un senso uscire dall'autostrada e fare pochi chilometri in più per arrivare a un ristorante di pesce, magari con terrazza sul mare; scovare una trattoria con cucina regionale, semplice, di territorio o un bistrot con cucina creativa.

104347Per soddisfare il sogno gastronomico dei tanti foodie in viaggio, ecco la guida Fuoricasello arrivata alla nona edizione, rinnovata e aggiornata con tanti nuovi indirizzi.
Dedicata al turista che si muove alla scoperta dell'enogastronomia anche lungo la rete autostradale, questa guida registra 782 locali, tra questi 153 indirizzi nuovi. Tutti i ristoranti si trovano a breve distanza dall'uscita del casello autostradale o dalla superstrada, perfetti per chi ha tempi limitati, ma un grande desiderio di relax lontano dal soffocante nastro d'asfalto. Fuoricasello non dà voti, ma solo indicazioni utili per una sosta gourmet, garantendo la buona qualità e un ottimo rapporto qualità-prezzo.



Qui sotto eccone alcuni da Nord a Sud (da Motori-Corriere della Sera):

A22 Trento Sud

A 3 km la “Locanda Margon” di Ravina (TN), regno dello chef Alfio Ghezzi, esperto di cucina del territorio che interpreta con grande classe: dalla polenta al pesce d'acqua dolce, dai dessert ai vini ottimi. La carta dei vini è il punto forte della locanda, visto che il locale è della famiglia Lunelli, signori dello spumante Ferrari (chiusura martedì e domenica sera, 55 euro).

A4 Soave

a 3 km la pizzeria “I Tigli” di San Bonifacio (VR) dove è possibile gustare una vera pizza di qualità grazie a Simone Padoan che sa creare impasti di ogni tipo utilizzando sempre lievito madre e farine di alta qualità (chiusura mercoledì, 20 euro).

A14 Cattolica - Gabicce

a 1 km la “Locanda Liuzzi” di Cattolica (RN): qui la tradizionale cucina pugliese si mixa con grande creatività a quella romagnola. Il successo e la qualità sono assicurate: il branzino selvaggio con salsa di ostriche e crème briulèe alla cipolla è da leccarsi i baffi (chiusura lunedì e martedì a pranzo, 40 euro).

A24 Carsoli - Oricola

a 1,5 km “Angolo d'Abruzzo” di Carsoli (AQ): qui si assaporano tutte le delizie della cucina abruzzese di terra preparata secondo tradizione, ma con un tocco creativo in più. Salumi speciali e rare carni di pascolo si accompagnano alla ricchezza della terra e del bosco. La griglia è il punto di forza (chiusura lunedì sera, 30 euro).

A18 - Taormina

a 3 km “Da Nino”, via Luigi Rizzo 29, Letojanni (ME), Tel. 0942 36147, sosta obbligata per chi ama la buona tavola e vuole goderne con calma. Già dal bancone con il pescato del giorno ci si può fare un'idea del menu. I tavoli si trovano su una terrazza sul mare; piatti consigliati: cannelloni ai frutti di mare e la parmigiana di spada (mai chiuso d'estate, 40 euro).

Questi sono solo alcuni dei ristoranti, ma la lista è lunghissima. Potete preparare tappe ragionate prima di partire, oppure provare il gusto dell'avventura e decidere all'ultimo minuto. Sarete sorpresi di scoprire quanti posticini si nascondano appena oltre la sbarra di un casello.

Ultimi consigli: bevete con moderazione; se superate il limite tecnico, cedete il volante a chi è completamente sobrio. Infine verificate sempre prima di uscire dall'autostrada se il ristorante è aperto: basta una telefonata a farvi risparmiare qualche chilometro in più e la delusione per non aver assaggiato il vostro piatto preferito.

Buon viaggio!

Monica Pilotto
30 luglio 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it