Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteDOLCI/DESSERTCioccolatoConiglio di cioccolato

Coniglio di cioccolato

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Per chi ama cimentarsi nell'arte pasticcera o proporre un nuovo gioco da fare con i bambini, ecco tutti i passaggi per fare in casa l'uovo di Pasqua. Sorpresa delle sorprese!

Condividi

Ingredienti

La soddisfazione di realizzare una preparazione così raffinata con le proprie mani non ha eguali. Con gli stampi in silicone diventa un gioco da ragazzi, che coinvolge grandi e piccini. Un uovo fatto in casa, da regalare a parenti e amici, è certo una doppia sorpresa: per la dolcezza artigianale e per il regalo, che certo soddisferà i desiderata di chi lo riceve.

I trucchi
Il cioccolato più adatto è il fondente, il tipo "dark” o extra”, cioè con una percentuale di cacao del 70%. Adatto anche come cioccolato di copertura, una volta solidificato resta omogeneo, liscio e compatto. Nella fase del "temperaggio” è meglio scioglierlo a bagnomaria, in un pentolino a fondo spesso, o nell'apposita bastardella, per non bruciarlo e controllare la temperatura con un termometro da cucina. Se durante la lavorazione la temperatura del cioccolato dovesse abbassarsi troppo e arrivare a poco più di 30°, riscaldatelo leggermente a bagnomaria e riportatelo alla temperatura desiderata prima di versarlo negli appositi stampi. Attenzione! I due mezzi gusci di cioccolato devono essere perfettamente asciutti prima di essere sigillati tra loro, lasciateli riposare diverse ore in un luogo fresco. Lo stesso suggerimento vale anche per l'uovo intero. Potete preparare il coniglio con almeno due giorni di anticipo.

Tagliate a pezzetti il cioccolato, raccoglietelo in un tegame a fondo concavo, immergete il recipiente in un bagnomaria tiepido e fate sciogliere il cioccolato fino a raggiungere circa 45°; controllate la temperatura con l'apposito termometro.

Versate 2/3 del cioccolato fuso su un piano di marmo e lavoratelo con una spatola, allargandolo e raccogliendolo finché si sarà quasi del tutto raffreddato. Unitelo al cioccolato caldo rimasto nel tegame e mescolate: a questo punto il cioccolato è "temperato", così l'uovo risulterà lucido e compatto.

Versate il cioccolato negli incavi di uno stampo di circa 15 cm (in plastica leggera, come nella foto, oppure in silicone o in policarbonato) e ruotatelo in modo che l'interno ne venga del tutto ricoperto.

Capovolgete lo stampo su una gratella con sotto un foglio di carta da forno, fate colare il cioccolato in eccesso, poi lasciate riposare fino a quando i due mezzi gusci si saranno completamente rappresi. Alla fine rovesciate ancora lo stampo, raschiate via dai contorni le sbavature con un coltellino e mettete al fresco per una notte.

 

Lo stampo utilizzato per questo dolce è di Silikomart. www.silikomart.com

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.