Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Gelato salato: il nuovo trend dell’estate

Gelato salato: il nuovo trend dell'estate

Tra i più ricercati ci sono quelli al gusto di formaggio da servire come deliziosi antipasti, ma anche al sapore di carne, ai piselli verdi e il raffinatissimo gusto al tartufo

Pinterest
stampa
Homemade ice cream ball in spoon on container on dark wooden background, cooking at home concept.
Sale&Pepe

Se fino a pochi anni fa il gelato era considerato un alimento tipico dell’estate, da anni si gusta anche in inverno ed è diventato un alimento gourmet. Proprio da questa ultima tendenza ha preso piede la moda del gelato gastronomico, ossia, in parole più semplici, il gelato salato, da abbinare a cibi e pietanze come fosse una salsa in grado di esaltare i sapori del piatto principale. Se di fronte a un gelato al cioccolato, alla fragola o alla stracciatella non sentiamo alcun tipo di sorpresa, lo stesso non si può affermare davanti ai gusti che stanno dettando la moda: tartufo, parmigiano reggiano, piselli verdi e carne cotta, ma non solo.

Cosa si intende per gelato salato
Il gelato salato è il prodotto ideale per soddisfare anche i palati più raffinati: i gusti che si ottengono dalle lavorazioni posso essere definiti come un perfetto equilibrio tra componenti dal retrogusto dolce e salato. Il segreto che sta alla base del gelato salato e che lo differenzia dal classico gelato dolce è proprio la mantecatura degli ingredienti, oltre naturalmente a una sapiente calibratura tra zucchero e sale.

Una piccola opera d’arte
Il gelato salato può essere definito come una vera e propria opera d’arte, frutto della maestria di chi lo prepara. Ovviamente, è fondamentale saper dosare alla perfezione gli ingredienti, ma soprattutto non sbagliare con la quantità di zucchero. Eh si, nonostante sia un prodotto a base di ingredienti salati, anche in questo tipo gi gelato è e deve essere presente lo zucchero. Perché? Semplice, ne determina la struttura e la cremosità. Qui, i più ferrati sull'argomento staranno pensando "Non è una novità", ed è vero, avete ragione: il gelato salato ha fatto la sua comparsa già nel 1990, ma soltanto oggi sta diventando una vera e propria moda, soprattutto nelle cucine stellate dove viene servito in abbinamento a pietanze classiche.

I gusti più eccentrici e ricercati
Ci sono due tipologie di gusti di gelato salato: quella che vede come protagoniste le erbe aromatiche e quella che deriva dagli abbinamenti di materie prime. Tra i gusti più raffinati a base di erbe aromatiche e spezie possiamo trovare il gelato alla curcuma, allo zenzero, alla salvia e al rosmarino. Sono tutti ideali da servire e mangiare come aperitivi, con i secondi come le carni e da gustare a fine cena, accompagnati da una bevanda alcolica. Invece, il gelato salato prodotto da materie prime salate è una vera e propria chicca culinaria: in questa categoria possiamo trovare tutti i gelati salati che sfruttano aromi e sapori di materie prime di altissima qualità dando vita a gusti inattesi e sorprendenti. Qualche esempio? Gorgonzola e noci, parmigiana alle melanzane, cacao amaro e carne cotta, gianduia e stracchino. Questi gelati sono perfetti da affiancare a piatti caldi, verdure, formaggi. Il contrasto (e per chi ci conosce, sa che i contrasti sono un elemento che amiamo molto) tra freddo, tiepido e caldo è qualcosa di indescrivibile a parole e la cremosità del gelato creerà una magia sul palato. Provare per credere!

Il gelato al parmigiano: una ricetta da sperimentare
Servono circa 20 minuti per realizzare il gelato al parmigiano. È una ricetta molto semplice e che può essere personalizzata con un pizzico di creatività.
Ingredienti:
chicci di melograno per la guarnizione; 250 g di parmigiano; 250 g di mascarpone; pepe nero.
Per preparare il gelato, mettete il mascarpone e 150 g di parmigiano in un piccolo pentolino. Lasciate che si sciolgano a fuoco lento mescolando in continuazione. Una volta ottenuta una crema liscia, versatela in una ciotola e copritela con carta per alimenti. Lasciatela raffreddare e mettetela in frigorifero per circa 3 ore finché si solidifica. Nel frattempo, preparate i cestini di parmigiano: fate scaldare un padellino antiaderente a fuoco medio e distribuite sul fondo 25 g di parmigiano. Non appena sarà fuso e si sarà dorato prendetelo con una pinza e ribaltatelo sul fondo di un bicchiere per sagomarlo come un cestino. Lasciate raffreddare. Riempite i cestelli con palline di gelato. Decorate con qualche chicco di melograno e una spruzzata leggerissima di pepe nero. Sorprendere tutti gli ospiti. Garantito!

agosto 2021

Pubblicato il 18/08/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it