Il baccalà in umido all’emiliana

  • 35 minuti PT35M
  • FACILE
  • kcal 495
  • -/5
baccala-in-umido-allemiliana
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA





Preparazione del baccalà in umido all’emiliana

La ricetta del baccalà in umido all’emiliana è una delle più note e apprezzate della tradizione gastronomica italiana: prepariamola insieme.

1) Pulisci il baccalà togliendo la pelle e le spine, quindi lavalo sotto l’acqua del rubinetto, asciugalo e taglialo a pezzi. Passa i tranci di pesce nella farina e friggili in padella con 4 cucchiai d’olio caldo, rigirandoli in modo che si dorino uniformemente. Quando il baccalà è pronto, disponilo su carta da cucina per rimuovere l’eccesso di unto.

2) Fai rosolare in padella il lardo tritato con uno spicchio d’aglio cui avrai tolto l’involucro esterno. Aggiungi le patate a bastoncini e lasciale dorare, poi versa in padella anche la salsa di pomodoro. Regola di sale, profuma con una macinata di pepe e cuoci ancora per 10 minuti, a fiamma moderata.

3) Unisci il baccalà nella padella delle patate e prosegui la cottura per 5 minuti, mescolando affinché il pesce s’insaporisca con gli altri ingredienti.

4) Ora il tuo baccalà in umido all’emiliana è pronto per essere servito, ben caldo e con un’ultima macinata di pepe. 

Baccalà in umido all’emiliana: consigli e vini da abbinare

Nella preparazione del baccalà in umido all’emiliana attenta a non salare troppo il sugo, perché il pesce è già di per sé piuttosto sapido. Da abbinare al baccalà in umido all’emiliana è perfetto un calice di Sangiovese. 



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it