Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteDOLCI/DESSERTCrostata di farro con fichi e lamponi

Crostata di farro con fichi e lamponi

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un dessert dalla presentazione spettacolare e dal sapore altrettanto scoppiettante: questa crostata fresca e colorata lascerà tutti con l'acquolina in bocca!

Grazie alla presenza scenica dei fichi, al tocco di colore dei lamponi e al motivo decorativo dei ciuffi di crema, questo dolce raffinato e sfizioso è l'ideale per concludere una cena primaverile o estiva con classe: una vera ciliegina sulla torta!

I fichi
Sono i veri protagonisti di questa ricetta: di fichi, che tecnicamente non sono frutti, al mondo ne esistono circa 850 specie, e quella comune è la Ficus carica.

I fichi freschi si trovano da maggio a ottobre, a seconda delle varietà. Si distinguono in fioroni, che maturano in primavera-estate (da gemme dell’anno precedente), fichi veri e propri (o "forniti") che maturano in estate-autunno, generalmente agosto-settembre, e i tardivi (o “cratiri"), gli ultimi dell’anno.

Condividi

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e create un incavo al centro. Versate all'interno dell'incavo l'uovo leggermente sbattuto con lo zucchero e unite il burro freddo a dadini, la scorza grattugiata del limone e il sale. Iniziate ad amalgamare velocemente gli ingredienti con la forchetta, poi con una spatola e infine con le mani; formate una palla, avvolgetela in pellicola e trasferitela in frigorifero per 4 ore.

Mettete 2/3 della frolla fra due fogli di carta da forno e appiattitela prima con le mani e poi con il matterello, in modo da ottenere un disco di 3-4 mm di spessore. Stendete nello stesso modo anche la pasta rimasta e tagliate la sfoglia ottenuta in tante strisce di 2 cm di spessore.

Foderate con il disco di frolla il fondo di uno stampo per crostata in silicone di 26 cm di diametro; con 2-3 strisce di frolla coprite anche il bordo, facendole ben aderire al disco sul fondo.

Coprite la frolla con carta da forno e versate abbondanti legumi secchi o pesini per la cottura in bianco. Cuocete in forno già caldo a 160° per circa 25 minuti; sfornate e fate raffreddare il guscio di frolla privato di carta e legumi.

Preparate le creme. Portate quasi a bollore la panna e unite i semi e la polpa del baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza, e la gelatina, fatta prima ammollare in acqua fredda per 10 minuti e strizzata. Mescolate, lasciate intiepidire e amalgamate anche i tuorli montati con lo zucchero; fate raffreddare.

Disponete metà della crema ottenuta nel bicchiere del frullatore a immersione, unite i lamponi e frullate a lungo; trasferite le due creme in due tasche da pasticciere e mettete in frigorifero.

Spennellate la base del guscio di frolla con il cioccolato bianco fuso a bagnomaria. Fate cadere le creme a ciuffetti sulla superficie della crostata, alternandole e creando un motivo decorativo. Completate il dolce con i fichi tagliati in quarti, i lamponi e le foglie di menta e servite subito.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.