Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Home News e Eventi Benessere Superfood tra gusto e benessere in tavola, ecco 5 ricette

Superfood tra gusto e benessere in tavola, ecco 5 ricette

Alga spirulina, psillio, tè Matcha e molto ancora. I superfood sono alimenti ottimi per la nostra salute. Scopriamone di più!

Pinterest
stampa
ricetta-cracker-con-psillio
Sale&Pepe

I superfood, tra gusto e benessere.  Ma li conosciamo per davvero? Ricchissimi di micronutrienti come vitamine e minerali, antiossidanti e aminoacidi, questa macro famiglia di alimenti si rivela essere altamente preziosa per il buon funzionamento del nostro organismo. Cereali, legumi, frutta e verdura, semi, bacche e via discorrendo, i super food, o cibi nutraceutici, sono tantissimi: vengono classificati in superfruit o supergrain, di cui fanno parte i “semini” come la quinoa, il sesamo, l’amaranto. Nonostante siano ancora poco noti, il mercato del superfood è in forte espansione.  Alimenti validi e versatili in cucina, ottimi per preparare deliziose ricette in stile healthy.
A detta di molti dovremmo integrare i superfood nella nostra dieta quotidiana, ma come? Qual è il modo migliore di assumerli?
Abbiamo chiesto qualche suggerimento per utilizzarli al meglio a NaturaleBio, marchio italiano specializzato proprio in prodotti biologici della categoria dei super alimenti.

Ecco 5 idee con i superfood per portare in tavola gusto e benessere insieme!

186674Crostata con pasta frolla vegana all’olio di cocco

Per colazione, merenda o dessert. Cosa c'è di meglio di una fragrante fetta di crostata? Oggi ve la proponiamo in chiave veg, ottima per chi segue una dieta senza derivati animali, per chi soffre di intolleranze o semplicemente per chi ha voglia di provare un impasto nuovo.
Grazie all’Olio di Cocco NaturaleBio, crudo, bio e spremuto a freddo, ottimo sostituto 100% vegetale del burro, è possibile realizzare la pasta frolla perfetta, seppur senza nessun ingrediente di origine animale.

Ingredienti

  • 200g di farina 00
  • 100g di farina di riso
  • 70ml Olio di Cocco NaturaleBio
  • 100ml di latte vegetale
  • 60g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

1) Versate in una ciotola tutti gli ingredienti in polvere: farina e lievito setacciati, sale e zucchero. Mescolate e unite poi gli ingredienti liquidi: il latte vegetale poco alla volta e l’olio di cocco sciolto. Impastate bene, a mano o con l’aiuto del gancio della planetaria, fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.
Fate riposare in frigo per una mezz’ora ben chiuso in pellicola alimentare.

2) Stendete l'impasto con il matterello, foderate una teglia da crostata e farcite con ciò che preferite: marmellata, crema pasticcera, crema al cioccolato, composta di frutta,... Decorate con striscioline di pastafrolla e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

186676Pesto di ortica e moringa

Non il solito pesto, la versione nutraceutica è ottima anche freddo: è quindi ideale per condire deliziose insalate di riso o pasta, da portare con voi per pause pranzo all’aperto e gite fuori porta della domenica.
Il pesto a base di ortica e polvere di moringa oleifera è ricco di sostanze preziose per il buon funzionamento del nostro organismo infatti, è proprio grazie a questa polvere che questo condimento vanta di un altissimo contenuto di calcio, ferro, fibre e vitamina A.
Saperne di più: la moringa è una pianta di origine tropicale, dalle cui foglie, opportunamente essiccate e lavorate a bassa temperatura, si ricava una polvere di colore verde brillante, adatta a essere aggiunta a tante ricette come integratore naturale.

Ingredienti

  • 1 mazzetto (circa 150g) di ortica in foglie
  • 2 cucchiai di Polvere di Moringa Oleifera NaturaleBio
  • 100 gr di Parmigiano Reggiano grattuggiato
  • 100 gr di noci sgusciate
  • succo di mezzo lime
  • 80ml di olio d’oliva extravergine
  • sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)

Procedimento

1) Con i guanti, staccate le foglie di ortica e fatele sbollentare in acqua per 5 minuti. Ultimata la cottura, scolatele e mettetele in una bowl con del ghiaccio per bloccare la cottura e preservarne il colore.

2) Mettete le foglie di ortica in un frullatore, poi unite le noci, il lime, se lo gradite anche lo spicchio d’aglio, e poi l’olio a filo. Azionate il frullatore solo per il tempo necessario a ottenere una crema densa, in modo da non surriscaldarla

3) Aggiungete il parmigiano reggiano grattuggiato e la polvere di moringa. Aggiustate di sale e pepe, e mescolate il tutto.

Il pesto è pronto: potete utilizzarlo per condire qualsiasi tipo di primo piatto come pasta, riso, couscous, quinoa e molto altro.

186677Pasta fresca alla spirulina

Semplice da realizzare, buona e personalizzabile: per rendere unico un piatto di pasta fresca fatta in casa basta aggiungere all'impasto ingredienti colorati. Non più solamente pomodoro, curcuma, barbabietola o nero di seppia, potete realizzare paste fresche di un bel verde brillante aggiungendo due cucchiaini di polvere di spirulina biologica NaturaleBio.
Saperne di più: la spirulina è un’alga d’acqua dolce rinomata per le sue proprietà energetiche. Ampiamente utilzzata nel mondo del fitness, quest'alga è una preziosa fonte di ferro, fosforo, antiossidanti, acido folico e vitamina K.

Ingredienti

  • 10g di Alga Spirulina in polvere NaturaleBio
  • 200g di Farina 00
  • 2 uova

Procedimento

1) Setacciate la farina in una ciotola insieme alla spirulina. Aggiungete poi le uova e impastate a mano o con la planetaria, in modo energico per pochi minuti.

2) Formate una palla, avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare in frigo per mezz'ora.

3) Riprendete l’impasto dal frigo e stendetelo con il matterello o con un’apposita macchina per la pasta, fino ad ottenere una sfoglia.
Tagliate nel formato che preferite: tagliatelle strette o pappardelle più larghe, ma anche semplici maltagliati.

186678Crackers allo psillio

Per un aperitivo con gli amici o come sostituto del pane a cena, questa ricetta semplice, veloce e molto sana stupirà i vostri ospiti! I cracker allo psillio, sono croccanti e salutari, uno tira l’altro… ma cos’è lo psillio?
È una pianta e che viene coltivata principalmente in India e conosciuta per essere un toccasana per l'apparato digerente. Infatti, grazie al loro rivestimento mucillaginoso, i semi di psillo vengono assorbiti perfettamente dal nostro intestino, che ne ricava tutti i nutrienti.

Ingredienti

  • 20g di semi di girasole
  • 20g di semi di zucca
  • 20gr tazza di semi di sesamo
  • 50g di semi di lino macinati
  • 50g di farina di riso
  • 2 cucchiai di bucce di Psillio
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • 200ml di acqua tiepida

Procedimento

1) Unite tutti gli ingredienti solidi in una ciotola e poco alla volta aggiungete l'acqua, dovreste ottenere un impasto omogeneo.

2) Lasciate riposare il composto per 15 minuti a temperatura ambiente.

3) Con l'aiuto di un matterello stendetelo su un piano di lavoro infarinato e ricavate una sfoglia dallo spessore di 2cm, ricavatene dei quadratini. 

4) Cuocete in forno a 175° per circa 30 minuti.

186679Matchamisù, il tiramisù leggero al tè Matcha

Un dessert fresco, perfetto per concludere una cena estiva, il Matchamisù è una delle nuove variantii del più tradizionale tiramisù, che prevede l’utilizzo del tè Matcha, bevanda tradizionale di origine giapponese.
Il tè Matcha NaturaleBio è l’eccellenza del tè verde nipponico, proviene da coltivazioni biologiche della zona sud di Kyoto, e l’attenta e antica lavorazione garantisce un prodotto di qualità, in grado di garantire alti livelli di sostanze come teanina, clorofilla e antiossidanti (catechine), che con un’assunzione regolare contribuiscono al benessere dell’organismo.


Ingredienti

  • 2 cucchiai di tè verde Matcha
  • 250ml di acqua
  • Savoiardi q.b.
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • 300g di skyr o yogurt greco al naturale
  • 1 bacca di vaniglia o 15g di estratto naturale di vaniglia
  • Tè matcha q.b. per la decorazione

Procedimento

1) Preparate il tè Matcha: in una ciotola sciogliete la polvere di tè con l’acqua calda (non bollente). Mescolate il composto, lasciate raffreddare.
Un consiglio: per mescolare la bevanda è preferibile utilizzare il tradizionale frustino di bambù. Se non l'avete potete utilizzare anche un normale frustino o frullino da cucina. 

2) Preparate la crema: amalgamate lo skyr o lo yogurt greco con lo zucchero a velo e la vaniglia. 

3) Bagnate i savoiardi nel tè precedentemente preparato e adagiateli in una pirofila o in coppette monoporzione. Alternate strati di savoiardi e di crema fino ad esaurimento degli ingredienti.

4) Spolverizzate il Matchamisù con la polvere di Matcha e servite.

 

Per chi volesse provare i superfood di NaturaleBio, ricordiamo che i lettori di Sale&Pepe hanno diritto a uno sconto del 10% grazie al codice STARBENEBIO-10 da usare sul sito www.naturalebio.com.

Pubblicato il 28/05/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it