Vota

Bianchi1Di un giallo paglia chiaro, bello e lucente, rilascia intorno a sé una scia aromatica di elettiva intesa. Le note che sprigiona sono seducenti e ricordano la ginestra selvatica, il fior di camomilla, la mela, il fieno di montagna e il timo. Piacevoli sentori di mandorla si aprono all’olfatto e riconducono subito al vitigno d’origine. Ha un gusto caldo, saporito, con delicate note fresche che ne completano la gradevolezza. Perfettamente equilibrato e armonico, lascia dopo la deglutizione un piacevole retrogusto asciutto, tipicamente ammandorlato, e una persistenza aromatica ricca di note di fiori essiccati.