Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Il collio

Sulle dolci colline tra Italia e Slovenia nascono vini importanti come la Ribolla, il Friulano un tempo chiamato Tocai e il Pinot Grigio. Ognuno di loro ha una diversa, ma eccellente, vocazione gastronomica

Condividi

Cosa è il Collio per gli innamorati del vino?
Uno dei migliori terroir al mondo, un sistema di dolci colline dalle quali provengono buonissimi bianchi, ambrati, rosati, rossi e "neri".

Grazie alla conservazione delle condizioni microclimatiche e alla ponca (nome con cui in Friuli viene chiamato il terreno di queste colline) ricca di microelementi capace di assorbire la temperatura e rilasciarla durante la notte, nascono vini capaci di stupire e il ritorno alla fermentazione con macerazione regala versioni oro-ambra che hanno cambiato l'applicazione gastronomica di vini importanti.

La Ribolla non ha perso la sua stilizzata asciuttezza, ma l'astringenza dei tannini la destina su primi piatti con sughi di carne, volatili d'aia oppure selvaggina. Ecco 3 suggerimenti.

collio ribolla

Brda Rebula
Le nobili viti di Andreij Kristancic, a un passo dal confine, donano un bianco secco ed elegante, il suo equilibrio va con il filetto di salmone ricoperto di patate e cotto al forno.
Brda Rebula Nando Slovenia +38 6407799471, € 20
Rebula Medana
È una delle stelle del vino sloveno, i vigneti di "prima classe" della gerarchia asburgica e l'approccio naturale liberano un vino autorevole, da lonza con mele e cipolla.
Rebula Medana Aleks Klinec Slovenia +38 640663322, € 45
Gravner
Josko, in anticipo sugli altri, vive per sperimentare e, con le figlie Mateja e Jana, produce un vino straordinario per forza e finezza, da sposare ai maltagliati con salmì di capriolo.
Gravner 0481 30882, € 70

Il Friulano (un tempo Tocai)  non ha perso la sua "verde" espressività, ma vi ha unito una ricercatezza impensabile con la vinificazione in bianco. Ve ne suggeriamo 3.

collio friulano

Friulano Nekaj
Damijan e Tamara lavorano vigneti in luoghi eletti, come il Monte Calvario, e producono un bianco evocativo del frutto, coinvolgente su una fonduta con topinambur croccanti.
Friulano Nekaj Damijan Podversic 0481 78217, € 43
Friulano Collio Doc
La maestria nella vinificazione in bianco trae il meglio da Capriva, luogo sacro del Collio; il vino ha progressione ampia e persuasiva persistenza, merita un risotto di mare.
Friulano Collio Doc Mario Schiopetto 0481 80332, € 23
Firulano Kai Paraschos
San Floriano mira dall'alto l'Isonzo, il terroir è sopraffino: il Friulano della famiglia di origine greca è luminoso, vivo, graduale e segue il toast di mazzancolle al sesamo.
Firulano Kai Paraschos 346 8770730, € 44

Il Pinot Grigio, altro monumento del Collio, da vino giallo paglierino privo di una vera identità ha assunto una tonalità rosa e rame più vicina al colore degli acini. Tale variazione non è soltanto cromatica, ma lo ha reso più articolato nei profumi. 

collio pinot grigio

Pinot Grigio Russiz Superiore
Luogo celebrato e di alto profilo, accostiamo la lunga sapidità di questo bianco, ottenuto con pressatura soffice, al sauté di frutti di mare in bianco.
Pinot Grigio Russiz Superiore di Marco Felluga 0481 99164, € 19
Bianco Sivi Sialis
Sivi indica il Pinot Grigio e, a dispetto del termine "bianco", ha un intenso color rame, profumo e sapore escono piano e conquistano una lasagna con zucca, ragù di salsiccia e funghi.
Bianco Sivi Sialis Franco Terpin 346 3304134, € 45
Pinot Grigio Sivi
A Oslavia c'è la migliore viticoltura della zona: ottenuto dal contatto con le bucce, il vino assume una calda sfumatura rosa e una dinamica gustativa adatta ai calamari al sugo rosso.
Pinot Grigio Sivi S Az. Agr. Radikon 0481 32804, € 24

 

Si serve così
La temperatura di servizio dei nostri vini del Collio non prevede differenze tra le varietà di uva, ma dipende dall'interpretazione. I prodotti vinificati in bianco, dalle peculiari vivacità e soavità, meritano di arrivare a tavola a 10°, così nel calice guadagnano 1-2 gradi e sono perfetti. I vini ottenuti dalla fermentazione con bucce e vinaccioli donano lentamente il profumo, l'intensità gustativa è delineata anche dal tannino, perciò è meglio servirli a 13-15° e ne rispettiamo l'armonica complessità. Questi vini possono affinarsi e, se il tappo non tradisce, evolversi per 15-20 anni.

Novembre 2022
Consulenza e scelta dei vini di Sandro Sangiorgi.
I prezzi sono forniti dalle aziende: possono subire variazioni a seconda del rivenditore.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.