L’arista allo speck e frutta essiccata

  • 220 minuti PT220M
  • MEDIA
  • kcal 575
  • -/5
arista-allo-speck-e-frutta-essiccata ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dell’arista allo speck e frutta essiccata

41613Un arrosto che conquisti gli amanti dell’agrodolce? La soluzione giusta è questa sontuosa arista allo speck e frutta essiccata: ti spieghiamo qui come prepararla.

1) Metti a bollire per mezz’ora in una pentola 5 dl d’acqua con l’aceto, il vino bianco, le bacche di ginepro pestate, la scorza di 2 arance, le cipolle e il sedano a pezzetti. Lascia intiepidire e tieni l’arista a bagno in questo liquido per un’intera giornata, a temperatura ambiente. Rigira spesso la carne e controlla che sia sempre ben coperta dalla marinata.

2) Trascorso il tempo, sgocciola l’arista dalla marinata e asciugala con carta da cucina, quindi insaporiscila con pepe e un pizzico di sale. Avvolgi la carne nello speck, legala con dello spago e rosolala in padella a fiamma vivace con 30 g di burro e 2-3 cucchiai d’olio. Quando la carne comincia a cambiar colore, aggiungi in padella più della metà del liquido della marinata e le verdure ammollo. Cuoci a fiamma media per circa 2 ore. Terminata la cottura, togli l’arista dalla padella, privala dello spago ed elimina lo speck, che frullerai con le verdure e il fondo di cottura. Con un colino, filtra la salsa così preparata.

3) Occupati ora della frutta con cui accompagnerai l’arista allo speck. Spremi 2-3 arance, trasferisci il succo in una ciotola e metti qui a macerare la scorza degli agrumi, tagliata a fettine molto sottili. In un pentolino di rame, fai caramellare lo zucchero di canna con 90 g di burro, quindi aggiungi tanto succo d’arancia quanto ne serve per ottenere una salsina densa. Immergi per qualche minuto nello zucchero caramellato le scorzette d’arancia sgocciolate dal liquido di ammollo e tutti gli altri frutti.

4) Disponi l’arista allo speck, intera o affettata, in un piatto da portata. Guarnisci con la frutta caramellata e qualche cucchiaio di salsa (quella restante portala in tavola servita in una salsiera).

Arista allo speck e frutta essiccata: varianti e vini da abbinare

Se vuoi variare un po’ la ricetta dell’arista allo speck e frutta che qui ti abbiamo presentato, puoi avvolgere l’arrosto in fettine di pancetta affumicata. Da bere con l’arista allo speck consigliamo un vino come il Bolgheri rosso.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it