Polenta e spezzatino di cinghiale

  • 145 minuti minuti PT145 minutiM
  • DIFFICILE
  • recensioni
polenta-spezzatino-cinghiale
Sale&Pepe

Scopri questo piatto tipico della Toscana, prova subito la ricetta della polenta e spezzatino di cinghiale

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione della polenta e spezzatino di cinghiale

1) Fai marinare per 12 ore il cinghiale disossato e tagliato a tocchetti insieme a 1 l di vino rosso, 5 grani di pepe, le bacche di ginepro e mezza cipolla, mezza costa di sedano, mezza carota, il ciuffo prezzemolo e 2 foglie di alloro tagliati grossolanamente.

2) Trascorso questo tempo scola la carne mantenendo da parte il vino della marinata, asciugala, passala con la farina e soffriggila in una padella, assieme a 2 cucchiai d’olio un trito preparato con mezza costa di sedano, 2 carote, mezza cipolla, 1 spicchio d’aglio e le restanti erbe aromatiche (che poi vanno eliminati).

3) Quando i pezzi di cinghiale saranno ben rosolati da ogni lato, aggiungici 2 mestoli del vino della marinata, fai evaporare e unisci la passata di pomodoro. A questo punto abbassa il fuoco e continua la cottura a tegame coperto per circa 1 ora e 30 minuti.

4) Nel frattempo metti a soffriggere in una padella a parte i porcini (dopo averli mondati, puliti con un canovaccio inumidito e tagliati a pezzetti) nel resto dell’olio insieme a 1 spicchio d’aglio. In un’altra pentola prepara la polenta seguendo le indicazioni sulla confezione. Mescola con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi. 

5) Servi il cinghiale sopra un letto di polenta, accompagnando con i funghi porcini.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it