Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta seccaPappardelle di grano saraceno al sugo di cinghiale

Pappardelle di grano saraceno al sugo di cinghiale

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un piatto equilibrato tra l'intensità del sugo e la nota amarognola delle pappardelle. Con pancetta e vino per la cottura del ragù

Condividi

Ingredienti

Il grano saraceno è un'antica varietà che non appartiene al mondo dei cereali. Riscoperto prima in Veneto, poi in Valtellina, è stato importato per molto tempo prima che venissero recuperate le tipologie autoctone. Si acquista in chicchi, in farina e in fiocchi.

Come usare i chicchi

I chicchi sono decorticati e vanno sciacquati prima di essere cucinati. Sono ottimi in zuppe, risottati, in insalata, per polpette e ripieni. Gustoso l'abbinamento con i legumi anche nei burger e nelle polpette

Le virtù della farina

In Valtellina si usa per specialità tradizionali: oltre ai pizzoccheri, gli sciatt (fritti con il formaggio Casera), i chisiöi (simili ma piatti) e la polenta taragna. Priva di glutine e quindi adatta ai celiaci, ottima per dolci, biscotti, muffin, torte, gallette e pane e focacce.

Come preparare il ragù

1 Trasferite la carne di cinghiale in una grossa ciotola con una carota, una cipolla e una costa di sedano tagliate a tocchetti, lo spicchio d'aglio, il vino, 2 bacche di ginepro, 5 grani di pepe e lasciate marinare per 12 ore in frigorifero. Scolate la carne dalla marinata, asciugatela, tagliatela a tocchetti e rosolatela in casseruola senza condimento, finché avrà emesso tutta la sua acqua.

Unite il vino e le verdure rimaste tagliate a tocchetti, la pancetta tritata, una foglia di alloro, 4 cucchiai di olio, 2 bacche di ginepro schiacciate, i pomodori pelati spezzettati, una presa di sale e cuocete il cinghiale coperto su fiamma bassa per circa 3 ore, unendo se necessario un mestolo di brodo bollente alla volta.

Cuocete le pappardelle in acqua salata in ebollizione per 2-3 minuti, scolatele, conditele con il ragù di cinghiale e servite.

 

Ricetta di Claudia Compagni, foto di Felice Scoccimarro

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.