Peperoni in agrodolce

  • FACILE
  • recensioni
peperoni-agrodolce
Sale&Pepe

Provate a preparare con la ricetta di Sale&Pepe i peperoni in agrodolce!È una conserva da aprire durante l'inverno per avere un gustosissimo e appetitoso contorno già pronto nell ...

Leggi di più

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Questi peperoni in agrodolce profumano di timo e di estate! Sono una conserva di verdure, sfiziosa e invitante, ideale per chi ama avere in dispensa qualche barattolo già pronto da usare come antipasto o come contorno; un jolly perfetto per arricchire il menù di una cena imprevista con amici!

Le conserve di verdure, si preparano solitamente in autunno e in estate, quando c’è abbondanza di verdure fresche negli orti e sui banchi dei mercati rionali. Ci sono tanti modi e tante ricette per preparare ricche e gustose conserve di verdure: al naturale, sott’olio, sott'aceto oppure in un liquido bollente dal sapore agrodolce, a base di aceto di vino e zucchero.

Scopri come preparare i peperoni in agrodolce di Sale&Pepe, ma armati di pazienza perché, prima di gustarli devi aspettare: solo così, riuscirai a conservare tutti i sapori della bella stagione per portarli a tavola per tutto l’anno!

Come preparare i peperoni in agrodolce

1) Griglia i peperoni. Lava i peperoni gialli e i rossi e asciugali con cura. Disponili su una placca da forno e abbrustoliscili su tutti i lati, in forno a 180° per circa 40 minuti, fin quando la pelle si gonfia e si stacca dalla polpa. Sforna, metti i peperoni in un sacchetto di carta, chiudi e lasciali intiepidire. Spellali, raccogli il loro succo in una terrina; tagliali a metà, elimina i semi all’interno, e poi tagliali ancora per ridurli a filetti.

2) Sterilizza 2 vasetti di vetro con i loro coperchi e lasciali asciugare.

3) Conserva. Versa in una capiente pentola 2,5 dl d'aceto, 200 gr di zucchero, il succo dei peperoni, 1 dl d'acqua e una presa di sale e porta il mix a bollore. Disponi i filetti di peperone a strati nei vasetti e alternali con qualche foglia di timo. Versa il liquido preparato, bollente, nei vasetti fino a coprire l’ultimo strato di peperoni. Chiudi ermeticamente con il coperchio e capovolgi a testa in giù i barattoli per creare il vuoto. Lascia raffreddare completamente prima di girarli e conservarli in credenza al fresco. Se il vuoto si è formato correttamente i peperoni in agrodolce si conservano per 6-8 mesi, ma inizia a consumarli dopo almeno 3 settimane.

Consigli

1) I peperoni in agrodolce, puoi prepararli in qualsiasi stagione ma, per questa ricetta semplice ma gustosa, ti consigliamo i peperoni estivi, perché più carnosi e dolci, perfetti per essere prima grigliati e poi disposti nel vaso di vetro e immersi nel liquido di conserva.

2) Scegli peperoni con la pelle lucente e tesa, senza macchie o ammaccature e con polpa croccante al tatto.



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it