I panini alle patate e rosmarino

  • 50 minuti PT50M
  • FACILE
  • kcal 150
  • recensioni
panini-alle-patate-e-rosmarino
Sale&Pepe

Ingredienti per 16 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei panini alle patate e rosmarino

Per l’aperitivo o per un picnic, vuoti o imbottiti, i panini alle patate e rosmarino sono una stuzzicante alternativa al pane tradizionale: segui la ricetta e preparali insieme a noi. Le dosi indicate sono per 16 panini.

1) Sbuccia le patate, tagliale a cubetti e fai andare in padella con 2 cucchiai d’olio e il rosmarino. Appena saranno ben insaporite, togli i rametti di rosmarino e schiaccia le patate con la forchetta, riducendole in poltiglia.

2) In una terrina, amalgama il burro ammorbidito con lo zucchero e il lievito. Trasferisci poi il composto nell’impastatrice, dove aggiungerai poco per volta le uova intere, i tuorli e la farina (questi 3 ingredienti vanno alternati), le patate schiacciate e il sale. Lavora per una ventina di minuti, finché l’impasto sarà compatto ed elastico.

3) Una volta pronto il panetto, dividilo in palline da circa 20 g (ne devi ottenere 48). In ognuno dei 16 pirottini da muffin già spennellati con un po’ d’olio disponi – le une accanto alle altre – 3 palline d’impasto. Copri con un canovaccio e lascia lievitare per un’ora in ambiente tiepido (puoi sistemare i pirottini nel forno spento, con lo sportello chiuso).

4) Quando l’impasto sarà gonfiato fino a raggiungere il bordo dei pirottini, i tuoi panini alle patate e rosmarino sono pronti per essere infornati: cuoci per 20 minuti a 200°. Al termine della cottura, lascia intiepidire un po’ i panini, altrimenti avrai difficoltà a sformarli.

Panini alle patate e rosmarino: suggerimenti e variazioni

La ricetta dei panini alle patate e rosmarino si presta bene ad accompagnare farciture con salumi o con tonno e salsine a base di maionese ed erba cipollina. Sei vuoi che i tuoi abbiano un aroma di rosmarino più intenso, prima della cottura spennellane la superficie con un po’ d’olio e cospargi con un trito di quest’erba.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it