Tutti pazzi per gli alcolici più forti del mondo

Tutti pazzi per gli alcolici più forti del mondo

Dimenticatevi di gin, vodka, rum e whisky. Ci sono liquori che arrivano oltre i 90° ! Ricette antiche, che i barman stanno riscoprendo

Pinterest
stampa
Businessman's tongue on fire
Sale&Pepe


Siete amanti dei superalcolici? Eccone alcuni veramente strong come una miscela esplosiva simile ad un pugno nello stomaco. Da scovare nei bar più forniti.

63801Gocce imperiali 92°
Questo distillato di erbe, che viene prodotto dai monaci della Certosa di Pavia e da altri monasteri cistercensi italiani secondo un'antica ricetta, ha una gradazione altissima. Attenzione: deve essere diluito altrimenti puo' provocare lesioni, irritazione, e semiparalisi delle corde vocali. Si usa per correggere caffe', latte e te' mentre poche gocce diluite nell'acqua sono utilizzate come digestivo e dissetante, disinfettano la bocca, profumano l'alito, prevengono le carie e liberano le vie respiratorie. Un vero toccasana.

63802Poitin 90°
Gli irlandesi la sapevano lunga! Prima che ci fosse il whisky irlandese c'era il Poitin che in gaelico significa "piccoli vasi" cioè piccoli alambicchi di rame per la distillazione. La sua produzione risale al 1661 e la sua storia ricca e turbolenta, è legata alla distillazione illegale in Irlanda. Nota dolente, una bottiglia di 50 cl di Point a 90° puo' costare anche 60 euro.

63810Absinthe Jacques Senaux Black 85°
Colore nero, con un forte sapore di anice stellato e liquirizia. Ecco come si presenta questo liquore la cui produzione risale all'epoca dei poeti maledetti come Charles Baudelaire e artisti come Vincent van Gogh dediti a vita dissoluta e al consumo di alcol e droghe. A base di assenzio, quello originale ha una gradazione alcolica che si aggira intorno ai 70° ma questo li supera alla grande arrivando agli 85°!







63807Latte di suocera 75°
Suocere d'Italia non prendetevela. È solo un liquore ma puo' provocare un senso di bruciore in gola paragonabile al luogo comune della suocera acida e insopportabile. Significativa è l'etichetta con teschio bianco su fondo nero. Liquore ad alta gradazione alcolica (pari a 75°) ha un profumo che ricorda il caramello, un colore ambrato e viene utilizzato per cocktail flambè  perchè l'elevata  concentrazione di alcol lo rende molto infiammabile!







63803Bacardi 151 75,5°
Viene prodotto nelle distillerie portoricane della Bacardi e fa parte dei rum overproof per il suo elevato grado alcolico. Ha un colore ambrato e viene impiegato nella preparazione di cocktail e bevande a base di rum. Anche in cucina è protagonista per la preparazione di flambé!







63806



Fuoco di Russia 70°
Dalla Russia con amore e con il liquore. No non é il titolo di un film di James Bond, il Fuoco di Russia è un liquore che viene prodotto dal lontano 1886. Ha una gradazione alcolica pari 70° va bevuto tassativamente ghiacciato.








63804Fuoco dell'Etna 70°
Dalla terra del vulcano Etna e da una antica ricetta nasce questo liquore esplosivo ad alta gradazione alcolica (70°) di colore rosso brillante, con essenze ed aromi che lo rendono inimitabile. Accoppiata vincente con cocktail e gelati.

Susanna Meregalli
29 settembre 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it