Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Stinco di vitello glassato alla melagrana

  • 270 minuti minuti PT270 minutiM
  • FACILE
  • 3.35/5
arrosti con l'osso
Sale&Pepe

Un secondo piatto semplice, lo stinco di vitello glassato alla melagrana è perfetto e gustoso per le feste di Natale

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dello stinco di vitello glassato alla melagrana

678591) Inizia la cottura dello stinco. Ungi lo stinco con un filo d'olio e spolverizzalo con sale e pepe. Trasferiscilo nella pirofila unta con 30 g di burro, gli spicchi d'aglio schiacciati e non spellati e i rametti di rosmarino e mirto. Se non trovi il mirto, aumenta la quantità di rosmarino. Disponi la pirofila in forno già caldo a 230°C per 10-15 minuti. Irrora con il vino bianco e lascialo quasi completamente evaporare. Chiudi con alluminio, abbassa la temperatura a 180°C e prosegui la cottura per 1 ora e 30 minuti. 

2) Prepara le melagrane. Taglia le melagrane a metà, sgranane 1 e ricava il succo delle altre 3. Irrora lo stinco con 2/3 del succo delle melagrane. Chiudi ancora con l'alluminio e prosegui la cottura per un'altra ora. Di tanto in tanto, irrora la carne con il fondo di cottura.

3) Completa e servi. Togli l'alluminio sopra lo stinco e cuoci ancora per 1 ora, irrorandolo spesso con il suo sughetto. Intanto, sciogli 20 g di burro nella padella, unisci le cipolline in un solo strato e spolverizza con 1 cucchiaino di zucchero. Rosolale a fuoco medio-alto su entrambi i lati per 2-3 minuti. Bagna con il succo di melagrana rimasto, chiudi, prosegui la cottura a fuoco basso per circa 20 minuti e regola di sale e pepe. Unisci le cipolline allo stinco, elimina l'aglio e lascia insaporire per 4-5 minuti. Trasferisci stinco, cipolline e fondo di cottura in un grande piatto da portata, decora con i chicchi di melagrana e servi subito.


Menù di appartenenza


Pubblicato il 10/11/2014

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it