Seguici su Facebook Seguici su Instagram
News ed EventiNewsFrozen yogurt: i 3 metodi per prepararlo a casa

Frozen yogurt: i 3 metodi per prepararlo a casa

Condividi

È arrivata l’estate, la nostra stagione preferita. Sapete perché? Ovviamente perché è la stagione dei gelati (cliccate qui per prepararlo a casa) e dei frozen yogurt! Golosissimi! Ma lo sapete che potete prepararli al naturale o alla frutta anche a casa? Ebbene sì! Può essere decorato e insaporito con tantissime varietà di topping come le granole di frutta secca ma anche salse, caramelle, biscotti, cioccolato, marmellate e frutta. Risultato? Una merenda completa e perfetta per l’estate, tanto fresca quanto buona!
Quando preparate un frozen yogurt dovete tenere a mente questa parola d’ordine: fantasia! Sì, non limitatevi a preparare solamente le classiche coppette, potete realizzare anche degli stecchi oppure degli snack da decorare e se uscire dagli schemi non è il vostro forte, niente paura: in fondo all’articolo troverete qualche dritta in fatto di creatività.
Oggi vogliamo proporvi tre versioni, facili da preparare a casa! Importantissimo: qualsiasi sia il metodo di preparazione che scegliate, dovete sempre partire sempre dalla base. Noi vi consigliamo di prepararne una neutra alla quale poi aggiungere i topping e tanta tanta fantasia. Iniziamo!


Per la base (dosi per 5 persone)
450 g di yogurt bianco naturale
120 g di latte
80 g di zucchero bianco


Primo passaggio. Fondamentale per qualsiasi metodo di preparazione: mettete il latte e lo zucchero in un pentolino; mescolate con delicatezza scaldando il composto senza farlo bollire. Fatelo raffreddare completamente e poi unite lo yogurt; mescolate e fatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.


188202Frozen yogurt con la gelatiera
Il metodo più veloce. Togliete il composto dal frigorifero e versatelo nella gelatiera, azionatela e attendete all’incirca 20-30 minuti affinché diventi un vero e proprio frozen yogurt. Quando le pale si saranno bloccate, togliete il cestello dalla gelatiera e mescolate con una spatola. Dovrete ottenere un frozen yogurt morbido e cremoso, non liquido. Se la consistenza è troppo morbida riazionate la gelatiera per qualche minuto oppure fatelo rassodare in freezer controllandolo di tanto in tanto. È importante che non ghiacci.








188203Frozen yogurt senza gelatiera
Versate il composto su una teglia bassa di metallo, meglio ancora se in alluminio e fate riposare per 3 ore in freezer. Pensavate fosse finita qui? Invece no! Dopo un’ora mantecate il frozen yogurt con un cucchiaio per evitare che si indurisca troppo e per far sì che mantenga una consistenza soffice e cremosa. Ovviamente dovrete ripetere l’operazione ogni ora… per tre ore… eh sì, non sarà una passeggiata ma il risultato vi ripagherà!


 


 





 188204Frozen yogurt con il frullatore
Versate il composto negli stampi per cubetti di ghiaccio e fateli rassodare in freezer per 2-3 ore. Quando si saranno induriti, trasferiteli in un frullatore e azionatelo ad intermittenza per qualche minuto ma non troppo a lungo; rischierebbero di scaldarsi troppo e il frozen yogurt si trasformerebbe in una poltiglia (proprio ciò che vogliamo evitare). Quando sarà cremoso trasferitelo in un contenitore e rimettetelo in freezer per almeno 30 minuti prima di servire.








Ma come lo personalizzo?
La base che vi abbiamo fatto preparare si presta perfettamente ad essere abbinata con miele, cioccolato, frutta, salse oppure qualcosa di più crunchy come cereali o granella di pistacchio o mandorle. Sicuramente anche al naturale è buonissimo, soprattutto se preparate una base con uno yogurt alla frutta o aromatizzato alla vaniglia o al pistacchio. Ma è proprio qui che dovrete sbizzarrirvi con la fantasia e far emergere il creativo che è in voi! Niente panico, oggi è il vostro giorno fortunato! Ci sentiamo talmente buoni che vogliamo darvi qualche ricetta molto particolare.


188205Stecchi alla menta e cetriolo
Estivi che più estivi non si può! Se ne percepisce la freschezza già a guardare la foto, non è vero?
Procuratevi 300 g di yogurt greco, 200 ml di panna da montare, 2 ciuffi di menta, 50 g di miele di acacia e 1 cetriolo bio.
Primo step: lavate il cetriolo e con l’aiuto di un pelapatate tagliatelo a fettine sottilissime. Mettetele all’interno di 4 stampini da ghiacciolo facendole aderire perfettamente alle pareti.
Secondo step: tritate finemente la menta e unitela allo yogurt e al miele mescolando molto bene. Montate la panna (in questo articolo vi spieghiamo come) e incorporatela delicatamente per non smontarla. Fate molta attenzione in questa fase!
Terzo step: inserite il composto negli stampini senza staccare il cetriolo. Inserite uno stecchino di legno e fate rassodare il freezer per 3 ore. Per sformarli immergete gli stampini per pochissimi secondi in acqua tiepida.




188206Snack di frozen yourt con frutta, cereali e semi di chia
Che colore! Vi serviranno: 125 g di yogurt ai mirtilli, 125 g di yogurt all’albicocca, 125 g di yogurt alla fragola, 150 g di panna acida, 1 cucchiaio di fiocchi di cereali integrali, 1 cucchiaio di semi di chia, 2 cucchiai di frutta disidratata (papaia, fragole, mirtilli). Fatto la spesa? Bene, iniziamo!
Per prima cosa prendere 3 ciotole e versatevi separatamente i 3 yogurt alla frutta e dividete equamente la panna acida incorporandola ai 3 yogurt. Poi prendete 3 placchette di metallo, stendetevi un foglio di carta da forno e versatevi i composti precedentemente preparati e cospargeteli con i con i cereali, i semi di chia e la frutta. Fatto? Ora fate spazio in freezer e disponete le 3 placchette a rassodare per almeno 1 ora, controllate sempre che non ghiaccino o che non siano troppo morbide. Una volta pronte, rompete le lastre di yogurt in pezzetti irregolari e rimettetele in freezer per altri 30 minuti, toglietele poco prima di mangiarle.




188207Classica ma non scontata
La coppa di frozen yogurt: una delle versioni più tradizionali che se decorata e valorizzata a dovere diventa una merenda o un dessert gourmet! Per prepararla vi serviranno: 300 g di polpa di mango, 300 ml di yogurt naturale, 50 ml di sciroppo d’acero, 1 cucchiaio di zucchero di canna fine e 150 g di cocco fresco. Procediamo. Tagliate a cubetti il mango e mettetelo in freezer. Nel frattempo aggiungete allo yogurt lo zucchero e lo sciroppo d’acero e versate il composto in stampi per cubetti di ghiaccio e fate riposare in freezer per 2-3 ore. Per ottenere un composto morbido e cremoso utilizzate il metodo del frullatore di cui vi abbiamo parlato poco sopra: unite nel bicchiere del frullatore i cubetti di yogurt e quelli di mango, trasferite nuovamente lo yogurt al mango in una placca bassa e fate rassodare nuovamente per mezz’ora in freezer. Nel frattempo grattugiate il cocco e passatelo sotto il grill del forno per 3-4 minuti fino a doratura. Bene, ora che è tutto pronto non vi resta che distribuirlo in ciotoline monoporzione e cospargerlo con il cocco tostato. 





luglio 2021
Giulia Ferrari

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.