DonnaModerna
Come organizzare il picnic perfetto

Come organizzare il picnic perfetto

Consigli e idee furbe per un impeccabile picnic di primavera

Pinterest
stampa
Picnic prato
Sale&Pepe

La primavera è la stagione perfetta per stare all’aria aperta, le temperature miti e le giornate soleggiate invogliano a trascorrere più tempo fuori casa con famiglia e amici. È il momento giusto per fare un picnic e oggi vi diamo tutti i consigli per organizzarne uno con i fiocchi!

Dove

Per un picnic non sono necessari grandi spazi, anche un piccolo giardino è sufficiente. Parchi e giardini comunali hanno spesso delle aree attrezzate con panche e tavoli per pranzare, ma i picnic più riusciti sono sicuramente quelli in stile “déjeuner sur l’herbe”, ovvero comodamente seduti sul prato. Attenzione però a non invadere con tovaglie e vettovaglie spazi verdi in cui è vietato sedersi! Che sia in città, in un bosco o – perché no – sulla spiaggia, ricordate di munirvi di cappellini, ombrelli o ombrellone per ripararvi dal sole, utili anche in caso di pioggia improvvisa.

Gli accessori indispensabili

Prima cosa da mettere in borsa è senza dubbio una coperta o un plaid da stendere sul prato, servirà sia come tavolo per stoviglie e cibo, sia per sedersi. Oggi se ne trovano di molto belli che hanno un lato plastificato, piccolo stratagemma per unire la bellezza dei decori all’estrema praticità: il plaid plastificato infatti protegge dall’umidità del prato ed è non solo più resistente, ma anche più facile da pulire una volta tornati a casa.

Indispensabili anche un comodo borsone per riporre cibo e stoviglie. Se siete amanti dello stile retrò optate per un cesto in vimini, ne esistono diversi in commercio che al loro interno hanno eleganti piatti, posate e bicchieri riposti in comparti che ne evitano la rottura.

Orientarsi su qualcosa di più pratico (e meno fragile), specialmente se al picnic partecipano anche i bambini, non vuol dire necessariamente rinunciare a un tocco di stile. Basta scegliere piatti e bicchieri in melamina, più resistenti di quelli usa e getta, per aggiungere colore e allegria al nostro picnic!

Cibo, parola d’ordine: praticità

Il picnic è fatto per rilassarsi e approfittare del tempo passato all’aperto. Vanno lasciati a casa piatti complessi da preparare e impegnativi da trasportare, senza però rinunciare a gustare qualcosa di goloso. Spazio a tutte le preparazioni da cucinare in anticipo e, idealmente, da mangiare con le mani. Via libera quindi a sandwich e panini farciti in maniera creativa, aggiungendo verdure di stagione o salse saporite ma leggere (come l’hummus o le salse a base di yogurt) ai più comuni salumi e formaggi. Comodissime anche le torte salate, per farcirle ci sono tantissime idee sfiziose che piacciono a tutti, e le insalate di pasta o riso da servire in barattoli monoporzione, facili da trasportare e davvero chic! Non dimenticate un’insalata fresca o qualche verdura cruda da sgranocchiare chiacchierando. Perfette carote, sedano, finocchi da servire tagliati a bastoncini insieme a pomodorini e ravanelli.

Per tenere in fresco le bevande attrezzatevi con una capiente borsa termica tenuta fresca con le mattonelle di ghiaccio sintetico. Infine, per chiudere in dolcezza il picnic, sono perfetti i dolcetti in versione mini (muffin, crostatine, biscotti) da accompagnare a frutta fresca di stagione.

Da non dimenticare

Nel kit degli indispensabili da picnic vale la pena d’inserire alcuni accessori che aiuteranno la buona riuscita della giornata. Protezione solare e spray antizanzare sono utilissimi quando si passa tanto spazio all’aperto; da non dimenticare a casa anche alcuni giochi per intrattenere grandi e piccini. I grandi classici –palla, corda, freesbee, bocce per picnic in spiaggia – riscuotono sempre successo.

Infine, ricordate di portare con voi alcuni sacchetti per la spazzatura e per differenziare i rifiuti, perché la prima regola per un picnic perfetto è lasciare pulito il luogo che ci accoglie!

Claudia Minnella
aprile 2017




Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it