Seguici su Facebook Seguici su Instagram
VegetarianoPipirussi e pimmitori scattarisciati

Pipirussi e pimmitori scattarisciati

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un piatto salentino semplice che valorizza le verdure estive. Pronto in pochi minuti, si accompagna con friselle o pane fatto in casa

Condividi

Ingredienti

Un contorno di stagione con ortaggi maturi, pieni di sapore e colore. Il trucco sta nel soffriggere le verdure aggiungendone una alla volta perché cuociano conservando il loro sapore naturale. In questa ricetta si usa olio di oliva, che può essere sostituito con olio extravergine. Scegliete pomodori da cuocere e peperoni verdi.

Friselle per accompagnare

Tipiche della Puglia le friselle conoscono mille declinazioni, perfette per un pranzo, un antipasto, uno spuntino. Se volete conoscerne storia e preparazione, leggete qui.

Come preparare i pipirussi e pimmitori scattarisciati

Mondate le verdure, tagliando a fette la cipolla, a falde i peperoni e a tocchetti i pomodori.

Scaldate in una casseruola un filo d'olio, fate un soffritto con la cipolla e unitevi i peperoni. Fate insaporire e aggiungete i pomodori. 

Lasciate cuocere per 5-10 minuti, regolate di sale.

Servite le verdure con friselle o pane fatto in casa.

agosto 2024
ricetta di Manuela Santoro, proprietaria dell'home restaurant Casa ta Nnetta di Ruffano (Le), foto e video di Alberto Rinonapoli

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.