Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Tramezzini di polenta con cardi rifatti

  • 3/5
tramezzini-di-polenta-con-cardi-rifatti
Sale&Pepe

Prova questi gustosissimi tramezzini a base di polenta, sono appetitosi, dal gusto rustico e saporito che soddisferà anche i palati più esigenti!

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare i tramezzini di polenta con cardi rifatti

1) Prepara gli ingredienti per i tramezzini di polenta. Rifila con un coltello affilato i bordi di 8 fette sottili di polenta pronta e fredda, ricavando dei quadrati di circa 9 cm di lato. Spennellali di olio extravergine di oliva e metti le fette su una placca per dorarle sotto il grill del forno per 3-4 minuti. Taglia i cardi già lessati della stessa misura delle fette di polenta ricavate.

2) Prepara la farcitura. Scalda 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e  stempera i filetti di acciughe sott'olio, sgocciolati. Unisci i cardi e lasciali insaporire per 5 minuti; aggiungi 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato, i capperi dissalati e una spolverata di pepe in grani macinato al momento; regola di sale.

3) Completa e servi i tramezzini di polenta. Allinea sul piano di lavoro metà delle fette di polenta calde, disponi sopra i cardi, uno accanto all'altro, completa con il pecorino a scaglie e copri il tutto con le fette di polenta rimaste. Dividi ciascun tramezzino di polenta con cardi rifatti in 2 triangoli, aiutandoti con un coltello affilato; decora, se ti piace, con i germogli di crescione e servi caldi.


Menù di appartenenza


Pubblicato il 20/07/2017

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it