Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiPescePesce d'acqua dolceFiletti di lavarello impanati con porcini

Filetti di lavarello impanati con porcini

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Pesce e funghi impanati e fritti risultano teneri e croccanti, uno sfizio da gustare anche tiepido. Il profumo è quello dolce del burro e del timo

Condividi

Per chi ama i pesci di acqua dolce il lavarello è una vera prelibatezza. Conosciuto anche con il nome di "coregone", questo è un pesce di lago dal color chiaro e il corpo sottile. Le carni bianche e prive di spine, quindi adatte anche ai bambino sono morbide e delicate.

Le cotture migliori
Il lavarello si cucina intero o a filetti; come per tutti i tipi di pesce d'acqua dolce è meglio scegliere cotture non aggressive, come quella al vapore o al cartoccio o farne polpette. Vanno bene anche la frittura e la cottura alla griglia purché i tempi siano brevi, altrimenti le carni diventano dure e stoppose.  Tra gli abbinamenti più riusciti c'è quello con i funghi, le verdure a foglia tenera, le erbe aromatiche delicate. Per un piatto gourmet provate ad abbinarlo a piccoli frutti rossi.

Pulite i porcini sodi e tagliateli a fettine. Mescolate il pangrattato con le foglie tritate del timo. Sbattete le uova in una ciotola. Passate le fettine di fungo nella farina, poi nelle uova sbattute e quindi nel pangrattato.

Impanate anche i filetti di lavarello spellati. Scaldate abbondante olio di oliva e il burro in una padella antiaderente e friggete prima i porcini e quindi i filetti di pesce. Trasferiteli su un vassoio foderato con carta assorbente da cucina e salate; servite subito nei piatti individuali.

Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.