Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMISpaghetto Milano

Spaghetto Milano

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Una ricetta originale e creativa che ha come protagonista uno dei formati di pasta più amati, lo "Spaghetto Milano" dello chef Andrea Ribaldone celebra con il suo gusto unico la città meneghina

Condividi

Gli spaghetti sono un particolare formato di pasta prodotta esclusivamente con semole di grano duro e acqua, dalla forma lunga e sottile. 
Con un'origine risalente probabilmente già al XII secolo, gli spaghetti sono oggi tra i tipi di pasta più utilizzati e apprezzati in Italia ma più in generale nel mondo. 

A centinaia le ricette che li vedono come protagonisti: dai classici spaghetti al pomodoro, a quelli alla carbonara, dall'amatriciana alla cacio e pepefino fino ad arrivare alle più innovative. 

Quella qui proposta è la ricetta dello "Spaghetto Milano" di Andrea Ribaldone, una stella Michelin all'Osteria Arborina nelle Langhe e responsabile dal 2018 della ristorazione a Identità Golose Milano, primo hub internazionale della ristorazione. La caratteristica di questo piatto è data dalla particolare mantecatura della pasta con una crema di risotto alla milanese. 

Incidete in vari punti i bordi degli ossobuchi con un coltellino perché non si arriccino in cottura, salateli e metteteli in un sacchetto sottovuoto con l'alloro e qualche cucchiaio di olio. Cuoceteli con il roner (un'apposita macchina per la cottura a temperatura controllata) a 71° per 10 ore (oppure vedi l'alternativa nel colonnino a lato).

Pulite e lavate sedano, carota e cipolla e riduceteli a dadini. Sminuzzate la carne degli ossibuchi, riunitela in padella con la adolata di verdure, il concentrato di pomodoro e il fondo bruno e cuocete il ragù per 20 minuti.

Scaldate il brodo.Tostate il riso in una casseruola senza condimento, bagnatelo con un mestolo di brodo, aggiungete lo zafferano e proseguite la cottura per 20 minuti aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che si asciuga. Fuori dal fuoco mantecate con il burro e il grana. Regolate di sale se necessario e frullate il tutto a crema: se risulta troppo densa, aggiungete un po' di brodo; tenete da parte quello rimasto.

Lavate il limone e le foglie del prezzemolo, ricavate la scorza grattugiata del primo e tritate le seconde. Metteteli in una ciotola e copriteli di olio. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli e mantecateli con la crema di riso e un po' di brodo. Distribuiteli nei piatti, adagiate sopra ognuno un po' di ragù e condite con la gremolada a filo. Se vi piace, completate con il midollo.

TAG: #brodo#burro#carota#cipolla bionda#grana#limone#pasta di semola#pomodoro concentrato#prezzemolo#Spaghetto Milano

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.