Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Gnocchi con stracchino e porcini

  • 35 minuti PT35M
  • FACILE
  • kcal 520
  • -/5
gnocchi-con-stracchino-e-porcini
Sale&Pepe

Gli gnocchi con stracchino e porcini sono un primo piatto semplice ma gustoso, facile e veloce da preparare.

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

1) Pulisci con cura i funghi eliminando tutte le parti terrose, quindi tagliali grossolanamente e saltali a fuoco vivace per 2 minuti in una padella con l'olio caldo e gli spicchi d'aglio interi ma schiacciati; versa il vino bianco e fallo consumare quasi completamente; profuma con il rosmarino tritato, sala, pepa e prosegui la cottura per altri 5 minuti, a fuoco medio-basso, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

2) Sfogliate il cespo di trevisana, lava le foglie, asciugale e tritale fini. Metti sul fuoco una capace pentola con abbondante acqua; appena raggiunge l'ebollizione, salala, tuffaci gli gnocchi e lasciali cuocere per 2-3 minuti. Man mano che affioreranno in superficie, scolali con un mestolo forato e mettili in una ciotola.

3) Ungi una pirofila con poco burro e, con delicatezza per non romperli, sistemaci sul fondo uno strato di gnocchi; coprili con pezzetti di stracchino, fiocchetti di burro e una parte di funghi e una di trevisana; forma un altro strato di
gnocchi, condiscili allo stesso modo e continua così a formare gli strati fino a utilizzare tutti gli ingredienti.

4) Metti la pirofila in forno scaldato a 200° e lascia gratinare gli gnocchi per 5 minuti o fino a quando il formaggio inizia a sciogliersi. Servi gli gnocchi appena sfornati: distribuiscili nei piatti e decorali, se ti piace, con fettine di porcini saltate in padella con un filo d'olio e con qualche strisciolina di trevisana cruda.

Pubblicato il 26/09/2016

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it